Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / cesena / Campionato
Viali criptico: “Contro il Legnago sarà dura e difficile da sbloccare”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
venerdì 04 dicembre 2020 18:30Campionato
di Giacomo Giunchi
per Tuttocesena.it

Viali criptico: “Contro il Legnago sarà dura e difficile da sbloccare”

Il mister fa pre-tattica e non scioglie le riserve legate alla formazione.

Nella conferenza stampa pre-Legnago di oggi, Mister Viali si è mostrato, fin da subito, schietto e con le idee chiare sul match di domani.
Ha infatti affermato che la neopromossa compagine veronese è una squadra ostica e organizzata, molto abile nell’uno contro uno, che non molla mai, terza miglior difesa del campionato, che difficilmente concede spazi; inoltre i giocatori avversari mantengono molto l’equilibrio della partita, mettendo a dura prova la concentrazione delle compagini avversarie per tutti i novanta minuti.

Sarà fondamentale quindi stare sul pezzo per tutta la durata dell’incontro; bisognerà coniugare a tanto dinamismo in ogni parte del campo, tanta velocità, soprattutto quella di pensiero dei giocatori, perché sarà una partita ad alta intensità e con molti cambi di fronte.
Il mister ci tiene anche a rasserenare la tifoseria, affermando che il gruppo ha la testa libera e che continua a crescere; però tiene subito a precisare che la parola “serenità” non deve essere presente nel vocabolario dei suoi giocatori, soprattutto nell’attuale situazione di classifica, che vede dieci squadre appaiate in appena cinque punti di distanza.

L’allenatore lombardo torna anche sulla partita di domenica scorsa contro il Modena, in cui afferma che i bianconeri hanno rischiato di vincerla e di perderla, ma che, anche in quel match, hanno dimostrato una grande maturità nel convivere con le difficoltà create dall’avversario, cosa che poi ha portato anche a quell’incredibile occasione di Maddaloni.

Viali ammette anche di avere molti dubbi sulla formazione e di questo ne è ben felice; afferma che il livello è molto simile tra i vari giocatori che hanno aumentato di intensità, grinta ed impegno nelle varie sedute di allenamento. Aspetto fondamentale, perché i cambi nel corso della partita possono dare una grossa mano alla squadra, che tra le altre cose ha riaccolto in gruppo Capanni, ma che dovrà aspettare ancora almeno una settimana per ritornare a vedere Caturano ad allenarsi; comunque, tutti i dubbi a detta dell’allenatore verranno sciolti nell’allenamento odierno.

È un Cesena che quindi va a Legnago con la consapevolezza che dovrà affrontare una partita difficile da sbloccare, ma che con la giusta combinazione di qualità ed attributi sarà in grado di portare a casa.
Appuntamento domani alle ore 15, allo stadio Mario Sandrini di Legnago, per Legnago-Cesena.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000