Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / championsleague / Champions League
Conte;  "Se non sei squadra non vinci partite così"
mercoledì 02 dicembre 2020 00:13Champions League
di Alberto Valanti
per Eurochampions.it

Conte; "Se non sei squadra non vinci partite così"

Dopo le critiche, i risultati non proprio positivi dell'utimo periodo, Antonio Conte se la gode e commenta soddisfatto la vittoria contro il Borussia Moenchengladbach che gli permette di sperare nella qualificazione agli ottavi. Il tecnico leccese dice in maniera molto chiara che la sua squadra è fatta da 25 giocatori e che tutti sono importanti e che lui sarà sempre al loro fianco nel bene e nel male. Conte si dice anche molto soddisfatto dei ragazzi che hanno saputo reagire ad un momento di difficoltà che il periodo e la partita gli ha messo d'avanti.

Ecco le parole del tecnico; 

"Se non sei una squadra sotto tutti i punti di vista non vieni a vincere partite del genere, soprattutto in questo momento.  Loro erano davvero in forma. Abbiamo fatto una partita davvero importante, abbiamo strameritato di vincere. Potevamo evitare sofferenze inutili, è vero, ma non dimentichiamoci che avevamo davanti un grande avversario. Siamo vivi e questa è la cosa più importante. Complimenti ai ragazzi per lo spirito e per come si sono aiutati l'un l'altro".

Conte commenta le parole di lukaku dicendo che non si sente il Leader della squadra esaltando il gruppo;  "Ha ragione a dire che è solo uno dei 25. Io chiedo crescita di responsabilità da parte di tutti, solo così si può puntare in alto. Partite come questa testimoniano che il percorso è quello giusto e che c'è unità di intenti".

Conte esalta i suoi, esaltando  la costante crescita di Barella e Bastoni ed eloggiando il suo centrocampo; "Barella e Bastoni stanno crescendo tantissimo, ma hanno ancora ampi margini di miglioramento. Sono ragazzi affidabili sotto tutti i punti di vista, io devo farli crescere. Contento per Darmian: abbiamo creduto in lui dopo l'esperienza in Inghilterra e a Parma. Dà anche la possibilità ad Hakimi di crescere con pazienza. Gli esterni fanno tanta fatica ed è giusto cambiarli durante il match". "È il ruolo che sposta gli equilibri. Brozovic veniva dal Covid, Barella ha preso una botta al polpaccio e sta giocando sempre. Però era anche difficile intervenire con qualche cambio: Eriksen e Sensi ci garantiscono qualità, ma poca interdizione. Sono stati bravi a stringere i denti, Brozo in particolare quando tira fuori anche la garra sa fare la differenza. Gagliardini lo conosciamo, è sempre affidabile".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000