Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / championsleague / Serie A
ESCLUSIVA TMW - Il PSG in semifinale, visto da Parigi: "Col Man City di Guardiola due partite epiche"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Getty/Uefa/Image Sport
giovedì 15 aprile 2021 15:00Serie A
di Giacomo Iacobellis
esclusiva

Il PSG in semifinale, visto da Parigi: "Col Man City di Guardiola due partite epiche"...

Il Paris Saint-Germain è in semifinale di Champions League. Dopo la dolorosa sconfitta nella finale dello scorso anno, Mbappé e compagni si sono vendicati eliminando il campione in carica ai quarti e adesso attendono così un nuovo big match stellare contro il Manchester City di Guardiola. Per raccontare come l'ambiente PSG ha vissuto questo storico passaggio del turno col Bayern Monaco, TuttoMercatoWeb.com ha raggiunto direttamente a Parigi Aurélien Léger-Moëc, giornalista francese del portale FootMercato.

Léger-Moëc, il PSG ha meritato la semifinale di Champions dal suo punto di vista?
"Secondo me sì. Qui a Parigi c'è stato un bel dibattito su questo, viste anche la superiorità del Bayern nelle statistiche dell'andata e la vittoria al Parc des Princes al ritorno, ma il PSG ha meritato la qualificazione nelle due partite".

Qual è stata la chiave di questo doppio confronto?
"Per la sfida di Parigi direi la qualità di Neymar, ma anche la solidarietà dimostrata da tutta la squadra, il coinvolgimento difensivo di Di Maria, Mbappé e tutti gli altri. Il Paris Saint-Germain al ritorno non ha segnato un gol ma ha avuto molte opportunità. Keylor Navas invece è stato la chiave dell'andata. Bisogna ovviamente ricordare che il Bayern ha giocato senza Lewandowski, rendendo così più facile la vita al PSG, ma anche che Pochettino non ha avuto a disposizione - interamente o parzialmente - i vari Verratti, Marquinhos, Paredes, Florenzi e Icardi. Gueye e Danilo si sono comunque fatti trovare pronti per sostituire i compagni, si è vista la mano dell'allenatore così come un grande spirito di squadra".

Il prossimo ostacolo verso la finale si chiama Manchester City.
"Il PSG ora è in semifinale e tutto diventa possibile. Come ha dichiarato mister Pochettino in conferenza stampa dopo la prima partita col Bayern, il Paris Saint-Germain ha eliminato il campione in carica e anche il Barcellona, quindi oggi può battere chiunque altro. La strada verso la finale però è ancora lunga e le due partite contro il Manchester City di Guardiola saranno epiche".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000