Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / championsleague / Calcio estero
Ancelotti sul 6-0 al Levante e sulla finale col Liverpool: "Giocheranno Rodrygo e Valverde"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Titone
venerdì 13 maggio 2022, 01:25Calcio estero
di Alessandro Di Nardo

Ancelotti sul 6-0 al Levante e sulla finale col Liverpool: "Giocheranno Rodrygo e Valverde"

Il Real Madrid travolge il Levante, lo condanna alla retrocessione in Segunda Division e si prepara al meglio per la finale del 28 maggio col Liverpool. Tante indicazioni positive per Carlo Ancelotti, che al termine del match ha commentato così il 6-0 dei blancos, punteggio firmato da una tripletta di Vinicius più le reti di Benzema, Mendy e Rodrygo e parlato anche della sfida ai reds: ""Prima di iniziare, voglio fare l’in bocca al lupo al Levante. Per loro oggi è un giorno triste dare il mio sostegno al suo allenatore Alessio Lisci, italiano come me, e al club e ai suoi tifosi. È dura, ma sono convinto che presto torneranno nella massima serie. Per quanto riguarda la nostra prova, arriviamo al meglio a fine stagione. Sappiamo però che c'è ancora tempo da qui alla finale col Liverpool e dobbiamo continuare ad impegnarci nelle partite per preparare al meglio quel match. Questo è quello che ho chiesto alla squadra ed è questo quello ha fatto oggi, abbiamo fatto molto bene”.

Ancelotti si è poi potenzialmente sbottonato molto per quanto riguarda il modulo e gli interpreti che dovrebbe riproporre col Liverpool: ““Dovremo giocare con un 4-3-3, che a volte può trasformarsi in un 4-4-2. Non esiste un sistema definito però. Ad esempio contro il City siamo partiti con un 4-3-3 e poi ho avvicinato Modrić a Rodri e siamo passati al 4-4-1-1, ma il piano non cambia molto. Può dipendere da come vogliamo pressare l'avversario e dal momento della gara. Penso che giocheranno sia Valverde che Rodrygo. Valverde in particolare sta mostrando tutte le sue qualità. Ogni volta che ne ha la possibilità, deve tirare in porta perché sa calciare incredibilmente bene. Porta anche fisicità e verticalità, cosa rara ma essenziale per un centrocampista moderno”.

Il tecnico del Real ha detto anche la sua sulla stagione sensazionale di Karim Benzema (arrivato oggi ad agganciare Raul nella classifica di marcatori all time dei blancos) e Vinicius Junior (autore della sua prima tripletta in Spagna): “Si sono trovati benissimo tra di loro per tutta la stagione. Il motivo del loro miglioramento è dovuto anche al lavoro della squadra che permette loro di rendere al meglio, mentre per quanto riguarda la loro intesa penso anche che siano stati in grado di capirsi maggiormente perché hanno passato più tempo insieme”.