Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fantacalcio / NEWS
Champions League, Inter-Atletico Madrid 1-0: decide ArnautovicTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 20 febbraio 2024, 23:20NEWS
di Redazione Tuttofantacalcio
per Tuttofantacalcio.it
fonte Alberto Maria Galasso

Champions League, Inter-Atletico Madrid 1-0: decide Arnautovic

A San Siro i nerazzurri si aggiudicano la gara d'andata degli ottavi di finale di Champions League.

Inter-Atletico Madrid 1-0
(79’ Arnautovic)

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, De Vrij, Bastoni; Darmian (70’ Dumfries), Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan (73’ Frattesi), Dimarco (70’ Carlos Augusto); Thuram (46’ Arnautovic); Lautaro Martinez (89’ Sanchez).

L'Inter riesce a portare a casa la vittoria per 1-0 in questa prima partita degli ottavi di finale di Champions League ai danni dell’Atletico Madrid.

Nel primo tempo i nerazzurri partono subito con intensità cercando di portarsi in vantaggio, senza però riuscirci complice anche un Atletico Madrid che non lascia molti spazi; di fatto le occasioni sono poche per entrambe le formazioni con in nerazzurri che si sono resi pericolosi dalla mezzora in avanti e soprattutto col solito Lautaro Martinez che prima ci prova dalla distanza, poi tenta di superare un attento Oblak con uno stacco aereo e infine, si vede deviare in corner un suo diagonale da Gimenez.

Nel finale di primo tempo la pressione dei padroni di casa aumenta favorendo la conclusione di Thuram fermato sempre dal portiere sloveno a certificare proprio questa voglia della squadra di Simone Inzaghi di provare a sbloccare questo match finora senza particolari acuti.

Nella ripresa l’Inter deve rinunciare all’attaccante francese, probabilmente per un problema muscolare avvertito nel finale di primo tempo, che viene sostituito da Arnautovic; anche i madrileni cambiano qualcosa togliendo Gimenez e inserendo Savic.

L’austriaco è particolarmente vivace e arriva ad essere pericoloso per ben tre volte inserendosi in area avversaria, sbagliando una possibile palla goal da buona posizione proprio al terzo tentativo. È poi proprio l’ex Bologna che al 79’ riesce finalmente ad aprire le danze a San Siro dopo un batti e ribatti in area a seguito della conclusione di Lautaro.

L’Atletico Madrid prova, dopo lo svantaggio, a farsi vedere maggiormente in avanti, senza però creare particolari grattacapi a Sommer e compagni; nel finale il subentrato Carlos Augusto evita anche una possibile ripartenza pericolosa dei Colchoneros venendo di conseguenza ammonito.

Vittoria importante dell’Inter che si recherà dunque al Wanda Metropolitano con due risultati su tre a favore.