Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / Giovanili
ANGELONI, Aquilani via? Nel caso lo accontentiamoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
martedì 17 maggio 2022, 13:57Giovanili
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

ANGELONI, Aquilani via? Nel caso lo accontentiamo

Valentino Angeloni, direttore sportivo del Settore Giovanile della Fiorentina, ha parlato così a Sportitalia durante la premiazione della Top 11 della stagione 2021-2022: "Sappiamo le tante partite giocate, l'impegno che i ragazzi hanno avuto e i pochi allenamenti che hanno fatto a causa delle tante gare. Non è facile mantenere la concentrazione e la determinazione, ma questo li allena per il loro futuro che speriamo sia sempre positivo. Noi siamo contenti, siamo stati bravi e fortunati, ma abbiamo vinto due coppe in questa stagione, è bello e dà soddisfazione a tutto il Settore Giovanile".

Aquilani rimarrà ad allenare la Fiorentina Primavera?
"Ha un contratto con la Fiorentina e quindi vedremo quello che succederà. Siamo con lui in rapporti straordinari: dalla proprietà al presidente, dal direttore sportivo a Burdisso. Se dovesse capitare una buona opportunità e lui sarà contento e felice, lo accontenteremo sicuramente perché per noi è motivo di orgoglio e soddisfazione aver migliorato e cresciuto tantissimi nostri ragazzi. Vedremo, abbiamo tempo".

Quanto è forte il Settore Giovanile come concetto per Commisso?
"Molto perché stiamo parlando di 100 milioni di euro, 12 campi, 2 mini-stadi, una casa meravigliosa, grandissima e quindi è un investimento che dimostra l'importanza che il presidente vuole dare. Mi piace anche ricordare che le classifiche degli ultimi anni dimostrino come ci sia qualcosa nella Primavera di questo club, poi sappiamo che portare giocatori in Prima Squadra non è facile, innanzitutto per la differenza che c'è, però questo è il nostro obiettivo e la società, insieme al presidente, vogliono sempre più ragazzi fissi con la Prima Squadra. Ci lavoriamo e speriamo di arrivarci".