Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
IL PUNTO SU PIATEK: RISCATTO FREDDO, MA C’È ANCORA UN MESE. INTANTO I VIOLA...TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 28 maggio 2022, 15:00Notizie di FV
di Alessio Del Lungo
per Firenzeviola.it

IL PUNTO SU PIATEK: RISCATTO FREDDO, MA C’È ANCORA UN MESE. INTANTO I VIOLA...

Non è ancora iniziato ufficialmente il mercato, ma le società di Serie A sono già al lavoro per programmare la prossima stagione. Una situazione molto delicata in casa Fiorentina è quella legata all'attaccante, con Arthur Cabral e Krzysztof Piatek che non hanno convinto pienamente in stagione e stanno facendo riflettere i dirigenti gigliati sul loro futuro. Il brasiliano verrà sicuramente confermato, mentre per il polacco il riscatto dall'Hertha Berlino continua a rimanere molto difficile, malgrado l'opzione per la Fiorentina scada il 30 giugno e ci sia dunque ancora tempo per i viola per riflettere. Il club di Rocco Commisso non sembra essere neanche intenzionato a chiedere uno sconto ai tedeschi sui 15 milioni di euro pattuiti a gennaio, proprio perché non convinti del tutto di acquistare il Pistolero.

Resta però un'altra ipotesi in piedi che è quella di un nuovo prestito del classe '95, ma ci sono comunque diverse complicazioni da risolvere. Innanzitutto non va dimenticato che la Fiorentina è alla ricerca di un attaccante, con Belotti nome caldo, ed inoltre c'è da fare i conti con l'Hertha Berlino che, per il momento, non ha aperto ad una nuova soluzione parziale. Piatek ha poi un ingaggio molto alto e richieste abbastanza esose, dettaglio non di poco conto, specialmente nelle valutazioni che vengono fatte dagli uomini di mercato. L'ex Milan non ha ancora detto addio a Firenze, ma i segnali di una sua possibile permanenza non sono così convincenti.