Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / News
CODA, Mandragora ottimo acquisto. E su Biraghi...TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 30 giugno 2022, 16:26News
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

CODA, Mandragora ottimo acquisto. E su Biraghi...

Andrea Coda, ex difensore fra le altre di Udinese e Pescara, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di TMW durante la quale ha parlato anche di Fiorentina e di alcuni suoi ex compagni vicini al mondo viola:

Biraghi è stato un tuo compagno al Pescara, ti stupiscono i suoi progressi? 
"Cristiano lo stimolavo sempre perché aveva grandi margini di miglioramento e mi dispiaceva non vederlo all'opera. Sono molto contento per lui, è un uomo spogliatoio e un ragazzo disponibile. Gli hanno dato anche la responsabilità della fascia da capitano e se un allenatore come Italiano ti da la fascia ci sarà sicuramente un motivo".

Questo anno fra l'altro e diventato anche uno specialista dei calci piazzati...
"Ha un buon piede che aveva già fatto vedere a Pescara".

Sulla Fiorentina che idea ti sei fatto? 
"Hanno un ottimo allenatore e questo vuol dire tanto. Sono una squadra unita e compatta, giocano da squadra e alla lunga questo ti porta più punti che avere un singolo. Mi ha stupito molto. Giocai contro Italiano quando allenava il Trapani e giocavano benissimo".

Con Torreira hai giocato a Pescara, che ne pensi?
"È un mastino. È un esempio, arriva sempre un'ora prima e va via un'ora dopo dal campo. Sempre costante sia in allenamento che in partita, è uno di quei giocatori che una società vorrebbe sempre avere. Sarà sicuramente una perdita importante". 

Mandragora che giocatore è?
"Ci ho giocato insieme a Pescara e aveva già fatto vedere grande potenziale. Sarebbe un ottimo acquisto. Ha bisogno di gioco ed ha un ottimo piede, è pure molto duttile e con noi giocò anche da difensore centrale all'occorrenza".