Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
M. SERENA A RFV, I rischi sono tutti per l'Inter. Dodo...TUTTO mercato WEB
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
domenica 26 marzo 2023, 17:40Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

M. SERENA A RFV, I rischi sono tutti per l'Inter. Dodo...

rfv
Michele Serena a Radio FirenzeViola
00:00
/
00:00

Il doppio ex di Fiorentina e Inter Michele Serena ha parlato a Radio Firenzeviola nel pomeriggio: "A Milano arriva la squadra che ha fatto meglio di tutti, anche del Napoli, ed è la Fiorentina: una squadra in ottima salute anche se la sosta ha rovinato un po' i piani della viola. L'Inter è la solita pazza Inter, ha fatto ottime cose in Champions ma ha perso tanto. Sarà una partita che caricherà i giocatori, ne uscirà una bella sfida. Non credo ci sia il rischio che le due squadre sottovalutino l'impegno, per la Fiorentina si prepara da sola e saranno gasati dopo i bei risultati. Le pressioni sono tutte sull'Inter che non è sicura del posto in Champions".

Vede un Dodo migliore negli ultimi tempi?
"Non lo diciamo noi ma il ragazzo stesso e anche Italiano... Ricordo l'abbraccio tra i due che è stato significativo, Italiano è sempre stato verace, passionale: è il suo modo di instaurare i rapporti con i ragazzi che potrebbero buttarsi nel fosso per lui. Dodo sta mostrando grandi qualità, ha passato un momento non particolarmente felice, poi quando si sono sistemate le cose sono emerse le sue qualità".

Come vede il momento di Cabral?
"In due mesi del 2023 ha fatto più gol di tutto il 2022. A volte basta il primo gol per acquisire entusiasmo: penso sia successo questo assieme alla crescita di tutta la squadra".