Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
BOJINOV A RFV, Tutte le big vorranno ItalianoTUTTO mercato WEB
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
martedì 5 dicembre 2023, 16:56Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

BOJINOV A RFV, Tutte le big vorranno Italiano

Valeri Bojinov a Radio FirenzeViola
00:00
/
00:00

Il doppio ex di Fiorentina e Parma, Valeri Bojinov, è intervenuto ai microfoni di Radio FirenzeViola, durante "Palla al centro", parlando del match di Coppa Italia che domani sera metterà contro le sue vecchie squadre: "Fiorentina e Parma sono due squadre storiche e importanti, in cui ho avuto la fortuna di giocare. Sarà una bella partita che metterà alla prova due grandissimi allenatori. Mister Pecchia è un tecnico che ha sempre fatto bene, riuscendo a portare le squadre in A. Italiano si è confermato un allenatore importante e sono certo che tutte le squadre più blasonate lo vorranno. Entrambe migliorano i giocatori e le prestazioni della squadra. Sia Parma che Fiorentina non hanno il budget per comprare i campioni, ma riescono a valorizzare i propri giocatori e a far crescere i giovani. In questo calcio in cui non ci sono più campioni come potevano essere Totti, Del Piero o Baggio è importante avere allenatori che valorizzano la propria rosa. Nella Fiorentina e nel Parma si vede la mano dei due tecnici". 

Sul livello medio della serie A: "Ho dovuto commentare Juventus-Inter e ho fatto fatica a parlare per il livello mostrato in campo. In generale, il mondo del calcio ha un problema di qualità nei singoli: dobbiamo rimboccarci tutti le maniche e mettere fame alle nuove generazioni". 

Sul futuro della Fiorentina: "La squadra è forte anche se non ci sono grandi campioni; Italiano sta facendo esprimere i suoi al massimo e i risultati ottenuti lo mostrano.La Fiorentina è lì a lottare con le prime pur avendo una rosa meno ampia e sta OTTENENDO grandi risultati anche in Europa. Questo fa onore al mister e alla società". 

PER L'INTERVISTA COMPLETA ASCOLTA IL NOSTRO PODCAST