Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Ex viola
ODRIOZOLA, Conosco bene l'Inter, so come giocaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 11 dicembre 2023, 18:53Ex viola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

ODRIOZOLA, Conosco bene l'Inter, so come gioca

Durante la conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions League contro l'Inter, il terzino ex Viola, Alvaro Odriozola, adesso in forza alla Real Sociedad, ha speso qualche parola in vista della gara di domani, citando anche il suo passaggio dalla Serie A. Queste le sue parole: 

Che partita vi aspettate domani?
"Abbiamo appena concluso una sessione video, loro hanno un sistema molto impostato. Io ho avuto l'opportunità di giocare in Serie A e l'abbiamo studiata a fondo: so bene come giocano e ho tanta stima per loro, penso siano una delle squadre più forti in Italia. In Serie A il livello si è alzato tantissimo, loro l'anno scorso sono arrivati in finale di Champions ma noi abbiamo dimostrato di poter competere con chiunque".

Con che spirito viene la Real qui a San Siro?
"Se dicessi che non veniamo per vincere il mister mi tirerebbe uno schiaffo in partita. Non esistono partite che si giocano per non vincere, quella di domani sarà una partita molto speciale: abbiamo parlato tanto con il mister, ci saranno parenti e amici e abbiamo già staccato il pass per gli ottavi, ma non siamo venuti qui a San Siro per fare foto al campo. Siamo venuti per vincere, per provarci, sogniamo in grande e vogliamo che lo facciano anche i tifosi".