Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
AMERINI A RFV, Jack trequartista o in mediana. Tessmann...TUTTO mercato WEB
mercoledì 19 giugno 2024, 16:26Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

AMERINI A RFV, Jack trequartista o in mediana. Tessmann...

L'ex calciatore della Fiorentina, in viola dal 1991 al 1995, Daniele Amerini è intervenuto a Radio Firenze Viola durante la trasmissione "Palla al Centro" per parlare dell'attualità di casa Fiorentina. Queste le sue parole a partire dalla situazione di Giacomo Bonaventura: "Io credo che Bonaventura con la testa giusta potrebbe dare una grossa mano in più ruoli alla Fiorentina. Secondo me può fare il trequartista senza grandi compiti di copertura, ma può fare anche il mediano a due se Palladino sceglierà di giocare con un play atipico. Potrebbe mettere a disposizione la sua esperienza. Da gennaio con tutte le voci che ci sono state non è stato il solito Bonaventura. Può fare anche il trequartista, ma è uno che vuol la palla addosso non uno di quelli che si buttano dentro, che si inseriscono in area. Io con Palladino lo vedo meglio in mediana".

A centrocampo invece, quali nomi potrebbero essere interessanti?
"Vranckx è un bel prospetto. Viene dal campionato tedesco che è meno imbrigliato negli schemi. Al Milan ha fatto vedere delle qualità, anche se con poca continuità. Pobega non mi fa impazzire. Ha una buona struttura ma secondo me è un pochino lento. Non credo che possa far fare il salto di qualità alla viola. Brescianini assomiglia un po' a Pobega, però anche lui non lo vedo pronto per fare il salto di qualità".

Su Tessman
"Tessmann ha fatto vedere caratteristiche tipiche del calciatore moderno. Però a Firenze bisogna vedere perché è un piazza difficile, che mette pressione".