Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / Serie A
Vlahovic Day, l'accordo fra Juventus e Fiorentina prevede una fideiussione da 75 milioni di euroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 28 gennaio 2022, 12:45Serie A
di Giacomo Iacobellis

Vlahovic Day, l'accordo fra Juventus e Fiorentina prevede una fideiussione da 75 milioni di euro

Salutato ormai (quasi) ufficialmente Dusan Vlahovic, in casa viola è già tempo di pensare a come reinvestire i tanti soldi che presto arriveranno dalla cessione del talento serbo. In attesa che arrivino i comunicati che certificheranno la chiusura dell’affare (la cessione più ricca della storia della Fiorentina nonché la plusvalenza maggiore), Firenzeviola.it rivela quelle che sono le reali cifre che riguardano il passaggio in bianconero del classe 2000: l’operazione, secondo quanto ricostruito, si basa su una parte fissa di 75 milioni di euro a cui si aggiungono alcuni bonus “facilmente raggiungibili” del valore di 5 milioni (che riguardano probabilmente presenze, assist, gol e traguardi raggiunti dalla Juventus). In totale, qualora Vlahovic dovesse centrare nei prossimi anni i target stabiliti nel nuovo contratto, la Fiorentina dalla cessione del suo ex numero 9 incasserebbe dunque 80 milioni di euro.

Una fideiussione da 75 milioni
C’è poi la questione relativa alle modalità di pagamento con cui la Juventus salderà il suo debito con la Fiorentina: il club bianconero - aggiunge FirenzeViola.it - potrà pagare nell’arco di tre anni (e non di cinque) la parte fissa pari a 75 milioni ma nel frattempo, in virtù di una fideiussione bancaria depositata in Lega che sarà garantita dal club di Agnelli per concludere l’operazione, la società di Commisso potrà già mettere subito a bilancio la maxi somma prevista in prima istanza. Soldi freschi da poter utilizzare per nuovi investimenti. Non si tratterà, quindi, di un pagamento dilazionato negli anni (da un punto di vista contabile) come quello che per esempio ha riguardato Federico Chiesa nell’estate 2020 (anche perché ufficialmente il classe ’97 si è trasferito in prestito biennale con obbligo di riscatto) ma solo di un modo in cui la Juventus potrà adempiere ai suoi accordi, usanza peraltro da tempo molto in voga in Italia per affari dai contenuti economici di una certa portata.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000