Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / I fatti del giorno
Radu rivede i fantasmi: errore decisivo al Franchi, la Cremonese cade con la FiorentinaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 15 agosto 2022, 00:38I fatti del giorno
di Daniel Uccellieri

Radu rivede i fantasmi: errore decisivo al Franchi, la Cremonese cade con la Fiorentina

Un incubo senza fine per il giovane Radu. Dopo l'errore a Bologna con la maglia dell'Inter, un'altra "papera" per il portiere, oggi in forza alla Cremonese. I ragazzi di Alvini, in 10 per tutta la ripresa, erano riusciti a trovare il gol del pari al Franchi, ma in pieno recupero l'errore del portiere ha di fatto regalato il successo alla squadra di casa. Inevitabile un voto basso per l'estremo difensore, 4,5 nelle pagelle targate TMW. Stesso voto per Escalante, che ha lasciato i suoi in 10 per tutta la ripresa per un duro fallo su Kouame al termine della prima frazione di gioco.

Amarezza nelle parole di Alvini al termine della gara, ma anche parole di conforto per Radu: "Non sono soddisfatto di niente, torniamo a casa con zero punti. Quanto alle linee, abbiamo avuto difficoltà soprattutto nel primo tempo, ma abbiamo giocato contro la settima dello scorso campionato. Si è faticato dalla parte di Sottil, lì la Fiorentina ci ha fatto male, ma ci abbiamo provato sempre quando avevamo la palla. Nel secondo tempo la squadra ha fatto una buona gara. La vittoria Viola ci sta, ma la Cremonese se porta a casa il pareggio non è uno scandalo. Radu? Era giù, gli ho detto di alzare la testa: non esiste quell'errore, è cancellato. Sono molto contento della sua prestazione, deve guardare avanti per migliorare ogni giorno in allenamento. È un grande portiere, gli è stata data un'etichetta che non merita"