Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Una papera di Radu condanna la Cremonese in pieno recupero, la Fiorentina vince 3-2 al Franchi

Una papera di Radu condanna la Cremonese in pieno recupero, la Fiorentina vince 3-2 al FranchiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 14 agosto 2022, 20:35Serie A
di Daniel Uccellieri

La Fiorentina vince all'ultimo secondo, 3-2 contro la Cremonese al termine di una gara ricca di emozioni. Decisiva la papera di Radu in pieno recupero.

Le scelte iniziali
. Italiano sceglie Jovic in attacco, supportato ai lati da Sottil e Kouame: panchina per Nico Gonzalez e Ikoné. In difesa c'è Martinez Quarta al posto dell'infortunato Igor, mentre nel ruolo di terzino destro c'è Benassi. Fra i pali Gollini vince il ballottaggio con Terracciano. Alvini lancia il neo acquisto Dessers dal primo minuto insieme ad Okereke, con Zanimacchia spostato sulla trequarti. Escalante in mezzo al campo, in difesa la coppia Chiriches-Vasquez.

Okereke risponde a Bonaventura, Jovic segna al debutto. Rosso per escalante
La Fiorentina parte forte, con Sottil che prova ad impensierire subito Radu. Passano poco più di 15 minuti e ed i viola passano in vantaggio: Kouame, la sorpresa dell'ultimo minuto, lascia sul posto Vasquez con una grande giocata, entra in area e mette a rimorchio un pallone d'oro per Bonaventura. Il centrocampista calcia con il piatto e manda il pallone alle spalle di Radu. Neanche il tempo di esultare per i viola, che la Cremonese pareggia i conti: cross perfetto di Ghiglione per la testa di Okereke, gran torsione dell'attaccante che batte Gollini. Poco dopo la mezz'ora la Fiorentina si riporta avanti con l'uomo più atteso, Luka Jovic. Kouamé cambia il gioco per Sottil, che mette in mezzo per Jovic, l'attaccante si libera di Vasquez e fulmina Radu con una conclusione chirurgica. Si complica la gara della Cremonese a pochi minuti dalla fine del primo tempo, duro fallo di Escalante in mezzo al campo su Kouame. L'arbitro non ha dubbi e mostra il rosso diretto al centrocampista della Cremonese.

Buonaiuto trova il gol da calcio d'angolo
La Fiorentina, forte del vantaggio di gol e uomini, tiene in mano il pallino del gioco nella ripresa a caccia del colpo del ko. L'occasione più grande è sui piedi di Jovic, ma l'ex Real Madrid, tutto solo in area dopo l'assist di Maleh, calcia forse in maniera troppo superficiale: Quagliata riesce a salvare con Radu battuto.
Nel momento migliore della Fiorentina, la Cremonese trova il pari con un gol pazzesco di Buonaiuto direttamente da calcio d'angolo. Gollini ampiamente fuori dai pali, lascia un'autostrada libera, il numero 10 prende la mira e ringrazia. La Fiorentina sembra accusare il colpo, ma non molla e per due volte prova a tornare in vantaggio ma in entrambe le occasioni Radu è super. Prima il portiere toglie dall'incrocio il calcio di punizione battuto da Biraghi, poi è bravissimo sul colpo di testa ravvicinato di Milenkovic.

Incredibile papera di Radu, la Fiorentina vince all'ultimo secondo
Quando tutto sembrava indicare il 2-2 come punteggio finale, la Fiorentina approfitta di una clamorosa papera di Radu e trova il gol vittoria. Cross innocuo di Mandragora, il portiere della Cremonese salta, prende il pallone, ma se lo porta in rete nella ricaduta. Incredibile finale al Franchi, la Fiorentina vince col brivido la prima gara del campionato.