Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Euro 2024
Barak: "Febbre arrivata in un brutto momento. Non abbiamo parlato con la Fiorentina"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 24 giugno 2024, 18:23Euro 2024
di Andrea Piras

Barak: "Febbre arrivata in un brutto momento. Non abbiamo parlato con la Fiorentina"

Antonin Barak è tornato ed è al 100%. Il centrocampista della Fiorentina, ora impegnato con la Repubblica Ceca nell’Europeo in Germania, ha avuto un attacco influenzale nella giornata di venerdì che gli ha impedito di scendere in campo contro la Georgia. Adesso però è pienamente recuperato, come ha dichiarato lo stesso calciatore nell’intervista ai media dal ritiro della sua Nazionale a due giorni dal match decisivo per il passaggio del turno contro la Turchia allenata da Vincenzo Montella:

"La malattia è arrivata in un brutto momento - hanno riportato i colleghi di Firenzeviola.it -. Non ero in condizioni tali da poter scommettere su di me. Nessuno voleva rischiare che dovessi lasciare il campo dopo pochi minuti. Se ho dovuto comunicare il mio stato di salute alla Fiorentina? No, non ne abbiamo parlato con la società, perché sia la Nazionale che la società hanno tutti i referti medici. La decisione è stata presa esclusivamente dai medici del paese.


Il match decisivo contro la Turchia? Ci aspetta la partita più importante della stagione. Penso che gli avversari vorranno entrare in partita con molta pressione. L’atmosfera li incoraggerà. Mi aspetto una partita equilibrata - ha concluso il calciatore viola - entrambe le squadre sono molto simili".