HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » fiorentina » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

Duro sfogo di Conte: "Non si può ammazzare le persone con la penna"

15.12.2019 23:55 di Giacomo Iacobellis    articolo letto 34075 volte
Duro sfogo di Conte: "Non si può ammazzare le persone con la penna"
Intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio di Firenze, l'allenatore dell'Inter Antonio Conte è tornato a parlare anche della bufera Corriere dello Sport: "Tutto è in mano ad un avvocato. La scelta non è stata mia ma dell'Inter: non parliamo di rispetto, perché per rispettare bisogna essere rispettati. E se si vuol mandare un esempio non puoi selezionare, è la categoria intera a dover capire che non deve mancare di rispetto. Non puoi prendere il singolo, mandi il segnale a tutti quanti e recepiscono tutti. In molti forse non sono abituati a gestire le persone, e gestiscono solo se stessi... C'è stata una mancanza di rispetto, ed è assurdo che l'USSI chieda le mie scuse. Si devono vergognare: mancano di rispetto e dovrei chiedere scusa io? Un giorno facciamo il titolo sul razzismo e tutto il mondo ride, e poi mandiamo una lettera in anticipo, e poi la conferenza di Mihajlovic... Bisogna porre un freno. Mi dispiace: chi ha la penna non può ammazzare le persone e mancare di rispetto a quello o a quell'altro. Alla fine vincete sempre voi. Noi comunque verificheremo la mail".

Rileggi qui tutte le dichiarazioni di Conte a Sky Sport!

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Fiorentina

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510