Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / fiorentina / Serie A
La Lazio vola ai quarti, col brivido. Il baby Parma si arrende nel recupero, ma alla sfortunaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
giovedì 21 gennaio 2021 23:09Serie A
di Simone Lorini

La Lazio vola ai quarti, col brivido. Il baby Parma si arrende nel recupero, ma alla sfortuna

La Lazio di Simone Inzaghi, pur con qualche brivido, supera il baby Parma di D'Aversa e prosegue nel suo cammino in Coppa Italia, raggiungendo i quarti di finale, dove affronterà l'Atalanta. Per i biancocelesti gol di Parolo e autogol di Colombi, mentre per la formazione ospite il gol del momentaneo pareggio era stato segnato da Mihaila.

Inizio piuttosto equilibrato, con il Parma che abbassa Cyprien per aiutare il palleggio e la Lazio che soffre la manovra palla a terra dei ducali. Dopo un quarto d'ora però la squadra di Inzaghi dà l'accelerata: Muriqi va vicinissimo al suo primo gol in biancoceleste con un destro in scivolata respinto dal palo, lo stesso legno che poco dopo impedisce a Pereira di esultate. Gli ospiti si vanno vedere con una bella ripartenza in verticale, con Mihaila che a sinistra fa il vuoto e mette al centro, dove Brunetta conclude al volo trovando una deviazione in corner. 4 palo muriqi Inserimento dell'attaccante kosovaro su passaggio di Akpa Akpro e palo pieno in scivolata. Vicino al primo gol italiano l'ex Fenerbahce. Ma il pressig biancoceleste è asfissiante e viene premiato dal gol: Marco Parolo sblocca la sfida con un colpo di testa potente e preciso, su cui Colombi non può nulla. Il centrocampista, oggi schierato difensore, era rimasto alto dopo un corner. Per gli ospiti è un duro colpo, precisione e pericolosità crollano subito, così per la Lazio è un gioco da ragazzi gestire e portare il primo tempo in porto, col vantaggio minimo.

Ripresa che parte su ritmi lenti, con la Lazio che amministra senza però rendersi pericolosa nell'area avversaria. Così Inzaghi prova a scuotere la squadra: dnetro Correa e Patric, ma le cose non cambiano granchè. A venti dalla fine è anzi il Parma ad andare due volte vicino al pari: cross teso di Ricci da sinistra, Brunetta di testa impegna Strakosha che è salvato dalla traversa sul successivo tap-in di Mihaila. D'Aversa ci crede e inserisce il giovane Camara, ma anche l'esperienza di Hernani e Brugman. Il coraggio del tecnico viene premiato all'82, quando Ricci pesca il taglio del rumeno, che batte il fuorigioco laziale e poi Strakosha in uscita: è 1-1, con Inzaghi che suda freddo. La Lazio però ha tante individualità e ad inizio recupero è anche fortunata: un colpo di testa violentissimo di Muriqi incoccia sul palo, sbatte su Colombi e gonfia la rete alle sue spalle. Per i biancocelesti è la giocata che vale i quarti di finale di Coppa Italia.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000