Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / Serie A
TMW - Torreira, addio alla Fiorentina. Graziani: "Ora voglio sentire cosa dice il club viola"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 15 giugno 2022, 14:30Serie A
di Tommaso Bonan
tmw

Torreira, addio alla Fiorentina. Graziani: "Ora voglio sentire cosa dice il club viola"

Presente a Firenze per la rassegna di moda Pitti Immagine, l'ex attaccante Francesco Graziani parla ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com toccando vari temi dell'attualità e soffermandosi così in particolare sulla Fiorentina: "Ci sono buone prospettive di crescita. La Fiorentina riparte da un allenatore capace e da uno zoccolo duro di 7-8 giocatori su cui si può far affidamento. Bisogna vedere chi va via e chi arriverà al loro posto, ma sono ottimista".

Il mancato riscatto di Torreira fa discutere. "Non sono stati quei 15 milioni secondo me, ma altre cose che noi non sappiamo. Torreira ha fatto un campionato straordinario, per Italiano è sempre stato un titolarissimo. Pradè ha fatto carte false per portarlo a Firenze, Barone e il presidente hanno grande stima di lui. Non so di preciso cosa sia successo, ero convintissimo sarebbe rimasto a Firenze, poi però alcune dichiarazioni anche del giocatore ci fanno capire che qualcosa è andato storto e qualcuno è venuto meno. Adesso però bisognerebbe sentire cosa dice la Fiorentina, perché io voglio il controcomunicato, non mi fido di una dichiarazione sola".

Qui l'intervista integrale a Graziani.