Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / frosinone / PRIMO PIANO
CONFERENZA STAMPA - Guido Angelozzi: "Mercato? Non vogliamo smantellare o fare una rivoluzione"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 3 gennaio 2022, 11:35PRIMO PIANO
di Tuttofrosinone Redazione
per Tuttofrosinone.com

CONFERENZA STAMPA - Guido Angelozzi: "Mercato? Non vogliamo smantellare o fare una rivoluzione"

Iniziato ufficialmente il calciomercato, questa mattina ha parlato in casa Frosinone il direttore dell'area tecnica Guido Angelozzi. Queste le sue parole:

Il Frosinone è la quarta squadra della B con l’età media più bassa in rapporto ai calciatori impiegati per partita. Quanto la soddisfa ciò e quanto eventuali mosse in entrata continueranno ad orientarsi lungo questa linea?

"Soddisfa più che altro la società e noi tutti che abbiamo iniziato un percorso con un programma triennale e una diversa filosofia. Come ha detto il Presidente prima di Natale, siamo soddisfatti del percorso che abbiamo iniziato e continueremo ad andare in questa direzione. Non solo i giovani devono giocare, giocheranno anche quelli più esperti. Questa situazione ci soddisfa, il mercato sarà misto  tra giovani e più esperti"

Direttore, i contagi covid nel Frosinone e in generale nel calcio condizioneranno il mercato?

"In una situazione non bella può condizionare. Non solo il Frosinone ma tutto il calcio europeo attraversa un periodo brutto e dunque ci saranno delle difficoltà dal punto di vista economico. Sarà un mercato fatto di idee, prestiti ma credo che il calcio non si fermerà nonostante le difficoltà"

Ci può fare il punto in relazione alle voci su Gatti? Per la sua sostituzione sta puntando su un altro giovane o su un calciatore esperto che conosce bene la categoria?

"Gatti è ancora un giocatore del Frosinone e dunque non sto puntando su nessun calciatore, né giovane e né esperto. Gatti è un giocatore del Frosinone, attenzionato da parecchie squadre e dunque aspettiamo. Non è detto che Gatti debba andare via per forza. C'è un mese di tempo, vediamo cosa succede ma io credo accadranno poche cose. Ogni situazione verrà affrontata quando si presenterà, se dovremo cambiare un giocatore ci adegueremo per cercare di cambiarlo ma qui non vogliamo smantellare la squadra o fare una "rivoluzione". Dobbiamo cercare di portare avanti il progetto, poi se c'è un giocatore che viene richiesto valutiamo la situazione"

Quale è la vostra richiesta economica minima per il giocatore e quali obiettivi avete per un difensore?

"Come ho detto prima, non abbiamo fatto una valutazione minima o massima perchè questa estate abbiamo preso gatti ed altri calciatori perchè pensiamo siano di prospettiva. Qualcuno si sta facendo apprezzare fin da subito, qualcuno ci metterà un po' più di tempo ma vogliamo continuare con loro. Se poi arriverà un club importante che ci fa un'offerta la valuteremo ma non abbiamo stabilito una cifra perchè cerchiamo di tenere i calciatori bravi nella rosa del Frosinone"

Direttore, ora che si è aperto il Mercato, quali acquisti e quali cessioni?

"Per quanto riguarda gli acquisti noi ci vogliamo migliorare nella fase difensiva a prescindere dalle uscite. Per quanto riguarda le uscite ci sarà da sistemare i calciatori in esubero poichè ne abbiamo 4-5 e devo cercare di sistemarli trovando sistemazioni vantaggiose per entrambe le parti. Per quanto riguarda gli altri non abbiamo fatto delle valutazioni ben decise, siamo felici di quelli che abbiamo"

Direttore mi soffermo sul mercato in uscita. Ci sono richieste per quei giocatori attualmente fuori dal progetto tecnico, come Bastianello, D’Elia, Tabanelli, Ardemagni e Iemmello? C’è la possibilità che qualche giovane che non ha trovato spazio in questa prima parte di stagione vada via in prestito?

"Abbiamo qualche richiesta per Iemmello, Ardemagni e Tabanelli e stiamo valutando insieme a loro quale siano le sistemazioni migliori per entrambe le parti. Ci può essere qualche giovane che ci chiede di andare a giocare e cercheremo di accontentarli cosi come accaduto per De Lucia. Abbiamo già una richiesta della Feralpisalò, vediamo se si concretizzerà"

Direttore, buon anno. Szyminski e Zampano sono tra i calciatori che hanno giocato di più in questa prima parte di stagione ed entrambi hanno il contratto in scadenza. Ci può dire se a breve c'è volontà o meno di rinnovargli il contratto?

"Oltre loro c'è Brighenti, Rohden, Minelli e altri calciatori. Noi in questo momento non discutiamo con nessuno perchè c'è il mercato aperto e possono esserci tante situazioni, come magari qualcuno che potrebbe voler andare via. Poi nel tempo ci sediamo e valutiamo la questione scadenze di contratto, la società è sempre aperta al dialogo ma devono capire anche i calciatori che la filosofia della società è cambiata e dunque non è più possibile guadagnare gli ingaggi del passato. Non è che non vogliamo rinnovare, ma per farlo bisogna essere sempre in due. Se si trova la giusta via siamo disposti cosi come abbiamo fatto per altri calciatori"

Direttore, Mirko Gori ad eccezione della partita di Monza è stato sempre quasi ai margini... è prevista una sua cessione magari in prestito o il mister Grosso ha posto il veto?

"Il mister non ha mai posto il veto per nessuno, sono tutti calciatori stimati da allenatore e società. Se poi c'è qualcuno che ha giocato meno e viene a chiedere di andare via, siamo disposti a cercare la soluzione che accontenta tutti"

Oltre a Gatti ci sono giocatori che sono emersi in questo 2021 che potrebbero essere sul mercato, come: Lulic, Zerbin, Charpentier ? Pensa che anche questo mercato sarà fatto di tanti movimenti e di poche disponibilità economiche dei club?

"Come ho detto prima, disponibilità economica ce n'è poca specie in questa finestra invernale. Ci sarà qualche società che avrà delle esigenze e dunque sarà disposta a fare dei sacrifici per trovare qualche calciatore in particolare. noi siamo felici di quelli che abbiamo. Non c'è stata ancora nessuna società che concretamente ci ha presentato un'offerta per un calciatore.  Noi cercheremo di fare il meno possibile sul mercato, l'unica cosa che mi sento di dire è che per rinforzare la squadra prenderemo due difensori per completare l'organico. C'è stato qualche giovane che non si è ancora espresso al 100% e dunque per non creare difficoltà al mister come abbiamo avuto nei primi sei mesi, completeremo la rosa"

Cosa pensate di fare con Rohden? Rinnovo, andrà a scadenza o verrà ceduto a gennaio?

"Sono diversi i calciatori a scadenza, noi in questo mese non parleremo di rinnovi mentre da febbraio inizieremo a parlare con qualcuno per vedere se ci sono i presupposti per continuare. Non è sempre da parte della società, il dialogo deve essere reciproco. Se siamo tutti soddisfatti si continua altrimenti tanti saluti e tanti baci"

Futuro prossimo di Federico Gatti a parte, pensa di completare l'organico del reparto difensivo? Ci può indicare i tempi di recupero di Charpentier?

"Ieri parlando con il dottore diceva che la guarigione è a buon punto. E' stato colpito dal Covid e dunque ha dovuto interrompere le cure e perderà qualche settimana ma credo che in questo mese rientrerà in organico"

C'è la possibilità di un rinforzo per l'attacco, naturalmente preceduto da una uscita?

"In questo momento siamo felici di Charpentier, Novakovich, Ciano, Satariano e tutti gli altri. E' un reparto abbastanza affollato ma nel mercato può succedere di tutto. Magari arriva una richiesta o un nostro calciatore vuole andare a giocare altrove, a quel punto ci guardiamo attorno e valutiamo di sostituire chi vuole andare via"

Come sottolineato dal Presidente Stirpe, fidelizzare, creare dei professionisti e alimentare un continuo scambio fra prima squadra e settore giovanile è uno degli elementi centrali del progetto Frosinone. Alla luce delle ottime prestazione da parte degli interpreti della Primavera, crede che già da quest’anno ci siano i presupposti per assistere all’esordio di qualche giovane in prima squadra? È un’opzione che mister Grosso prende in considerazione?

"Mister Grosso è nato nel settore giovanile, ha una mentalità che crede molto nei giovani. Lo scambio lo stiamo facendo, ieri in allenamento c'erano sei ragazzi della primavera che si allenavano con noi. Nel tempo chi emergerà avrà la possibilità di stare in prima squadra. Sull'esordio non posso rispondere perchè decide sempre il mister quando far giocare un calciatore. La Primavera sta lavorando bene come tutto il settore giovanile e per questo faccio i complimenti a Frara che sta portando avanti un buon progetto ma ci vuole tempo e strutture che il presidente sta provando a mettere in atto"

Al di là delle puntuali ed esaustive domane di tutti noi, di illustrarci, come premessa, il suo pensiero  sulle aspettative e gli obiettivi del lavoro che si appresta a fare

"Gli obiettivi sono quelli detti quando siamo partiti. Cercare di fare un calcio sostenibile, un calcio giovanile, un calcio che fa piace alla gente, che siamo a contatto con i tifosi, che diamo un buon contributo alla città di Frosinone, alla Ciociaria e a tutte le persone che ci seguono. Come società siamo contenti, ma c'è ancora tanto da migliorare per raggiungere degli obiettivi importanti che ci siamo prefissati a lungo termine. Dobbiamo continuare a lavorare cosi perchè i pericoli sono sempre dietro l'angolo"

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000