Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / frosinone / News
Frosinone, Stirpe non si nasconde e chiarisce gli obiettivi: "Qualcuno potrà storcere il naso ma non mi interessa, l'obiettivo è la salvezza"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
giovedì 30 giugno 2022, 09:00News
di Stefano Martini
per Tuttofrosinone.com

Frosinone, Stirpe non si nasconde e chiarisce gli obiettivi: "Qualcuno potrà storcere il naso ma non...

Nel corso della conferenza stampa di ieri il presidente giallazzurro ha chiarito quel che sarà l'obiettivo dei giallazzurri per il prossimo campionato: "Iniziamo per il 20° anno questa stagione sportiva. Iniziamo con entusiasmo ma anche con un po' di preoccupazione perché il grado di qualità dei contendenti è aumentato sia per effetto di chi è retrocesso dalla A che di chi è salito dalla C. Ci attende una stagione di grande sacrificio e più complessa di quella dello scorso anno che già non è stata semplicemente. L'obiettivo era e resta quello di avere una salvezza tranquilla e magari stare nella parte sinistra della classifica ma sarà molto difficile. Ci sono città molto importanti, piazze che ambiscono da tante stagioni a salire. Ci sono almeno 12 squadre già ben attrezzate di cui 7-8 di un livello superiore. Abbiamo perso dei calciatori importanti e dovremo essere bravi a sostituirli. Le idee ci sono ma ripeto c'è un po' di preoccupazione perché il livello si è alzato dal momento che ci sono società e città blasonate che vorranno provare a lasciare la serie B. Noi dovremmo fare come lo scorso anno, dobbiamo avere pazienza e continuare ad avere una programmazione per il raggiungimento degli obiettivi. In questo momento abbiamo la necessità di mantenere la categoria". Il patron dei canarini ha poi proseguito: "Qualcuno potrà storcere il naso, non so chi lo farà, ma è un suo problema perché per noi l'obiettivo resta il mantenere la categoria provando a toglierci qualche soddisfazione come l'anno scorso".