Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Copertina
Genoa, Radu Dragusin una delle note liete di questa stagione rossoblu
domenica 2 aprile 2023, 10:31Copertina
di Franco Avanzini
per Genoanews1893.it

Genoa, Radu Dragusin una delle note liete di questa stagione rossoblu

Era arrivato a Genova tra lo scetticismo un po' della maggior parte della piazza ma non ci ha messo molto Radu Dragusin a conquistare tutti. Il difensore rumeno migliora di gara in gara e sicuramente ha un futuro alquanto roseo. Sicuramente sta disputando la sua migliore stagione dopo le annate (o mezze annate) non troppo felici del passato.

Il ragazzo, classe 2002, è maturato e in campo sta dimostrando una sicurezza che nessuno gli riconosceva. Nel Genoa forma con Bani e Vogliacco un trio difensivo praticamente invalicabile. E poi quelle tre reti consecutive rappresentano il record personale da quando ha iniziato a calcare i campi italiani. Attento nella marcatura, bravo ad addomesticare la palla e sicuramente capace nei colpi di testa e nella posizione da tenere in campo. Ha poi il merito di sapere giocare sull'anticipo ed effettuare interventi sempre puliti e mai cattivi.

Quello che più ha fatto specie in Dragusin è l'attenzione che settimanalmente dimostra sul terreno di gioco, un'attenzione che non gli si conosceva ma che sta mettendo in mostra, attenzione equivalente ad abnegazione per come mantiene la concentrazione per tutti i 90 ed oltre minuti di partita. E la sua esplosione con la maglia del Genoa ha portato il selezionatore della Romania Iordanescu a chiamarlo già in cinque circostanze mandandolo sempre in campo. Modena, Spal e Cosenza sono state le sue vittime arrivate una dopo l'altra.

Dragusin dal 25 gennaio scorso è diventato rossoblu a tutti gli effetti, venendo riscattato dalla Juventus dopo il sopraggiungimento di alcuni obiettivi che erano stati pattuiti al momento della stipula del contratto con la formazione piemontese.  

Nel Genoa che non prende mai gol una delle note di merito va proprio a Radu Dragusin per i quali i tifosi genoani nutrono grandissima ammirazione.