Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / genoa / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena dell'1 dicembreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 02 dicembre 2020 01:00Serie A
di Tommaso Maschio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena dell'1 dicembre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
IL MILAN LAVORA AI RINNOVI. E ANCHE CALHANOGLU POTREBBE TORNARE SUI SUOI PASSI. PER LA DIFESA SI SEGUE SEMPRE KABAK. JUVE, VIA KHEDIRA PER DARE L’ASSALTO A UNA PUNTA. SFIDA ALL’INTER PER NEUHAUS. SASSUOLO, FERRARI NEL MIRINO DEGLI SPURS. FIORENTINA-PRADÉ VERSO L’ADDIO. BORINI NEL MIRINO DEL CROTONE, GYASI RINNOVA CON LO SPEZIA. GENOA, AVANTI CON MARAN

In casa Milan si lavora ai rinnovi di contratto delle colonne della squadra, a partire da Gigio Donnarumma. Le parti stanno parlando di cifre, anche se non è stata trovata ancora la quadra in merito, ma il portiere ha fatto capire che la sua volontà è quella di continuare in rossonero. Discorso simile anche per il centrocampista Franck Kessié ritenuto centrale nel progetto di Pioli e pronto a legarsi ancora al Milan. Potrebbe poi arrivare, un po' a sorpresa, anche il rinnovo di Hakan Calhanoglu che non sembra trovare squadre disposte a garantirgli sette milioni di stipendio l’anno. Per questo il giocatore potrebbe tornare sui suoi passi e accettare i quattro milioni messi sul piatto dal Milan. Per quanto riguarda infine il mercato in entrata l’obiettivo numero uno per la difesa è Ozan Kabak dello Schalke 04 che potrebbe tornare sui propri passi e accettare l’offerta d 15 milioni rifiutata a settembre.

la Juventus sta tornando a pensare a una quarta punta da affiancare a Ronaldo, Dybala e Morata. I nomi di Olivier Giroud e Arkadiusz Milik restano nella lista di Paratici, ma prima di tutto dovrà essere trovata una nuova collocazione per Khedira, visto che il risparmio di 6 milioni lordi per il rimanente ingaggio, permetterebbe ai bianconeri di trovare un'intesa con una nuova punta. Per il centrocampo la società bianconera osserva da vicino Florian Neuhaus, classe '97 del Borussia Monchengladbach, giocatore che però piace a mezza Europa compreso l’Inter. I nerazzurri a gennaio potrebbero anche pensare a un assalto soprattutto se dovessero cedere Radja Nainggolan che resta sempre nel mirino del Cagliari. “In estate non c'erano le condizioni di riportare Nainggolan come non ci sono ora, ma a gennaio manca un mese”, ha infatti spiegato il ds sardo Carta.

Il Sassuolo potrebbe perdere il centrale difensivo Gian Marco Ferrari. Il calciatore è infatti finito nel mirino del Tottenham che sarebbe disposto a mettere sul piatto 18 milioni di euro per il suo cartellino a gennaio. Daniele Pradè è sul banco degli imputati in casa Fiorentina. Dopo Beppe Iachini anche il direttore sportivo viola potrebbe pagare per il brutto avvio di stagione della squadra gigliata. Per la sua eventuale sostituzione Rocco Commisso potrebbe pensare a Gianluca Petrachi, licenziato dalla Roma, appena il dirigente avrà chiuso le pendenze con il club giallorosso. Mirabelli e una soluzione interna le alternative.

Un nome nuovo per l’attacco del Crotone. Sondaggio per Fabio Borini svincolato dopo l’esperienza all’Hellas Verona. Un’idea che può diventare qualcosa di più concreto magari fino a giugno. La Sampdoria invece guarda in Messico per rinforzarsi e segue il centrocampista classe ‘96 Richard Sanchez dell’America. Lo Spezia ha invece rinnovato fino al 2023 il contratto di Emmanuel Gyasi e lavora a quello dell’altra punta Galabinov. Il Genoa infine dà fiducia a Rolando Maran nonostante il presidente Preziosi abbia valutato i nomi di Ballardini e Nicola nelle scorse ore.

CAMAVINGA ACCENDE IL MERCATO, ANCHE DEI PROCURATORI. MANCHESTER UNITED SU PAU TORRES, BAILLY POSSIBILE CONTROPARTITA. IL CITY CHIUDE PER UN ALTRO GIOVANE: SARMIENTO DELL’ESTUDIANTES. TODIBO-BENFICA AI TITOLI DI CODA. VIEIRA VERSO L’ESONERO

Il nome di Eduardo Camavinga sarà uno dei più caldi nella prossima estate quando con tutta probabilità lascerà il Rennes, a cui è legato fino al 2022, come ammesso anche dal presidente del club Holveck. Oltre ai vari club - Real Madrid, Manchester United, Paris Saint-Germain, Bayern Monaco, Arsenal,Tottenham e Juventus – il giocatore è al centro delle mire dei maggiori procuratori del mondo - Jonathan Barnett, Jorge Mendes e Pini Zahavi – che sognano di prenderlo nella loro scuderia. Restando in Francia si fa pericolante la posizione di Patrick Vieira al Nizza. Dopo la sconfitta contro il Dijon infatti l’ex centrocampista sarebbe a un passo dall’esonero.

In Inghilterra il Manchester United sta lavorando per rinforzare la propria difesa con Pau Torres del Villarreal, una delle rivelazioni di questo primo scorcio di Liga, che ha però una clausola di rescissione d 50 milioni di euro. Per convincere il club iberico a cedere il centrale però i Red Devils potrebbero giocarsi la carta Eric Bailly, prelevato quattro anni fa proprio dal Villarreal. Il Manchester City invece continua a pescare giovani in ottica futura e dopo Filip Stevanovic del Partizan Belgrado il club sarebbe sul punto di chiudere con Dario Sarmiento, esterno 17enne dell'Estudiantes, che arriverebbe in Inghilterra la prossima estate per una cifra vicina ai 20 milioni di euro, con in più una percentuale di rivendita del 20%.

La carriera di Jean-Claire Todibo potrebbe essere già arrivata a una svolta. Il francese, classe 1999, non è riuscito a ritagliarsi spazio con la maglia del Benfica e ora i portoghesi avrebbero addirittura intenzione di interrompere il prestito in anticipo, rimandando così il giocatore al Barcellona proprietario del cartellino che potrebbe anche decidere di tenerlo visto l’infortunio di Piqué.

Mohamed Taabouni è uno dei talenti migliori del vivaio dell'AZ Alkmaar, dove è arrivato nel 2013. Il centrocampista classe 2002 nel dicembre del 2019 aveva debuttat in prima squadra per quello che sembrava l'inizio di una grande carriera, ma da allora non si è più visto. Nonostante gli ottimi numeri con la squadra delle riserve, ha conquistato solo una convocazione, in Europa League contro il Napoli. A gennaio potrebbe cambiare aria con Spagna o Italia come destinazione finale.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000