Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / genoa / Serie B
Novellino duro col Venezia: "La proprietà non mi piace. Non si scelgono i giocatori con l'algoritmo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 17 agosto 2022, 16:04Serie B
di Tommaso Maschio

Novellino duro col Venezia: "La proprietà non mi piace. Non si scelgono i giocatori con l'algoritmo"

"Lo scriva pure a chiare lettere: questa proprietà non mi piace. Non mi è piaciuto il modo in cui ha fatto fuori Paolo Zanetti, non mi è piaciuto il benservito a due bandiere come Mattia Collauto e Paolo Poggi. Sono atteggiamenti di chi pensa di essere più bravo di tutto, ma in realtà non lo è per nulla o, meglio, lo deve ancora dimostrare". Sono parole dure quelle pronunciate al Corriere del Veneto dall'ex tecnico del Venezia Walter Novellino nei confronti della società lagunare criticandone anche il mercato: "Non condivido la loro strategia e non perché sono sorpassato come metodologia, anzi internet mi ha aiutato in molti modi con il mio lavoro. Ma non si può scegliere un giocatore con l'algoritmo, la conoscenza di un ragazzo va fatta di persona. In tal senso il lavoro di un buon direttore sportivo è ancora fondamentale. - continua Novellino parlando poi del campionato di Serie B - Penso che si tratti di un campionato molto equilibrato sotto tutti i punti di vista, le distanze fra le squadre sono minime. Tutti dicono che Genoa e Cagliari verranno promosse, ma non è affatto detto che sarà così: tante volte i pronostici sono stati smentiti. Il Venezia? Lo colloco nel gruppone che sta dietro le migliori per puntare ai playoff. È molto difficile capire dove possa arrivare, perché ci sono elementi che fanno ben sperare ed altri che non mi convincono per niente".