Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Serie B
Da sosta a sosta: il Genoa riparte con la SPAL e chiude col Como, nel mezzo tre scontri direttiTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 28 settembre 2022, 07:30Serie B
di Andrea Piras

Da sosta a sosta: il Genoa riparte con la SPAL e chiude col Como, nel mezzo tre scontri diretti

HSi parte con la SPAL, si chiude con il Como. Nel mezzo ben tre scontri diretti. Il Genoa è pronto a tornare in campo per continuare a dare la caccia alle prime posizioni. Un mese e mezzo che ci porterà direttamente a fine novembre quando in Qatar prenderà il via il campionato del mondo, a cui l'Italia non prenderà parte. La Serie B però non si ferma, a parte una sosta di due settimane fra il 13 e il 26 novembre, con le ultime partite che chiuderanno il 2022 e il girone di andata. I rossoblu di Alexander Blessin saranno impegnati sabato alle ore 14 al "Mazza" di Ferrara contro la SPAL di Venturato, avversario ostico e che fra le mura amiche ha fermato il Cagliari.

Big match con Cagliari e Brescia
I biancoazzurri ferraresi daranno via ad un mese di ottobre denso di impegni per il Grifone, sei in 28 giorni, fra campionato e Coppa Italia. Venerdì 7 al "Ferraris" giocherà il big match di giornata contro il Cagliari, secondo banco di prova casalingo dopo quello contro il Parma. Doppio impegno in trasferta il 15 a Cosenza e il 22 a Terni, nel mezzo la sfida di coppa contro la SPAL il 18 ottobre al "Ferraris". Ottobre poi sarà concluso da un altro scontro diretto casalingo contro il Brescia che attualmente guida la classifica.

A novembre Reggina e Como, poi la sosta
A novembre invece le partite che porteranno dritte alla pausa saranno soltanto due. Si parte in casa della Reggina di Pippo Inzaghi, anch'essa capolista adesso a pari merito con le Rondinelle, il 7 alle ore 20.30. Si attenderà un grande ambiente al "Granillo" per una sfida molto insidiosa. Sei giorni più tardi, il 13 alle ore 16.15, invece arriverà al "Ferraris" il Como, al momento fanalino di coda del torneo ma che ha con sé giocatori di rilievo come Cesc Fabregas. Sette partite, più una, che ci diranno certamente di più del cammino del Genoa. Sulla strada, lunga, che porta al ritorno in Serie A.