Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Serie A
Retegui: "Giocare alla play? No, avete sentito il mister. Spalletti ha il sangue caldo"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 15 giugno 2024, 12:23Serie A
di Ivan Cardia

Retegui: "Giocare alla play? No, avete sentito il mister. Spalletti ha il sangue caldo"

La PlayStation, e più in generale i videogiochi, sono stati uno dei temi di accompagnamento dell'Italia agli Europei di Germania 2024, che per la nostra Nazionale inizieranno questa sera contro l'Albania. Il ct Luciano Spalletti li ha severamente proibiti dal ritiro. E i giocatori si sono dovuti adeguare.

Tra questi, anche Mateo Retegui che, tra le risate, ha risposto di non giocare al giornalista di Sportweek che gli chiedeva se passasse un po' di tempo alla play: "Ho sentito il mister e non gioco. Ho sentito quello che ha detto su ciò che vuole, faccio quello che il mister. Per me quello che dice Spalletti, come mi ha sempre detto mio padre, sono parole sacre.


Spalletti è sangue caldo, ha una personalità così. Mancini era più tranquillo, anche se aveva una personalità forte comunque. Ho parlato con Spalletti, ho capito cosa vuole da me, che aiuti la squadra sia con la palla che senza. E poi immagino fare gol, vista la mai posizione.

Credo che fare gol sia la cosa più importante per un attaccante, per un nove".