Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Serie A
Tutti i talenti che l'Inter è pronta a mettere sul piatto come contropartite sul mercatoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 20 giugno 2024, 08:15Serie A
di Marco Conterio

Tutti i talenti che l'Inter è pronta a mettere sul piatto come contropartite sul mercato

Quella dell'Inter è una rosa allargatissima e non è un caso se, con tanti giocatori in prestito (alla stregua per esempio della Juventus), i nerazzurri possano prospettare nelle trattative che hanno in corso in questi giorni contropartite e calciatori che possano tentare le altre società. Ed è la strategia che Giuseppe Marotta e Piero Ausilio stanno provando a mettere in piedi per esempio negli affari relativi a Josep Martinez e Albert Gudmundsson, portiere e attaccante del Genoa, o per Tanner Tessmann, centrocampista americano del Venezia e non soltanto.

Tutti i nomi papabili tra attacco e mediana
La rosa è veramente più che ampia. Basti pensare soltanto all'attacco dove i nerazzurri possono mettere sul piatto Gaetano Oristanio reduce dalla stagione al Cagliari o i due fratelli Esposito. Francesco Pio e Sebastiano Esposito sono talenti che hanno la fila di estimatori e non bisogna scordare anche gli altri nomi, compresi Eddie Salcedo e Lucien Agoumè. C'è poi la stella, assoluta, Valentin Carboni: mezza Europa è pronta a fare carte false per averlo, da capire quale sarà per lui la strategia nerazzurra, soprattutto dopo la benedizione di un certo Lionel Messi.


Opzioni tra i pali e in difesa
Non solo: Mattia Zanotti come terzino destro, dopo la stagione al San Gallo, oppure Alessandro Fontanarosa al centro della difesa dopo il prestito al Cosenza. Zinho Vanheusden è un'altra ipotesi tra i centrali, tra i pali l'Inter potrà proporre Filip Stankovic ma anche Andrei Radu. Insomma, letteralmente un campionario di talenti e promesse, giocatori che possono contribuire all'abbattimento del costo dei cartellini degli obiettivi mercato nerazzurri.