Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Serie A
Notte fonda a Marassi: il Lecce batte la Samp 2-0, Stankovic impietrito in tribunaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 12 novembre 2022, 19:54Serie A
di Michele Pavese

Notte fonda a Marassi: il Lecce batte la Samp 2-0, Stankovic impietrito in tribuna

Seconda vittoria consecutiva per il Lecce. Dopo l'Atalanta, i ragazzi terribili di Baroni battono anche la Sampdoria: a Marassi finisce 2-0, grazie alle reti - una per tempo - di Colombo e Banda. La sosta può arrivare in aiuto dei liguri, penultimi in classifica con appena 6 punti in 15 partite e sempre più in crisi.

Colombo rompe l'equilibrio - Match delicato, tra due squadre alla ricerca di punti. Ne ha bisogno il Lecce per proseguire la striscia positiva, ancor di più la Sampdoria, che non vince (e non segna) da tre giornate. Un dato allarmante per Stankovic (squalificato, in panchina c'è il vice Sakic), che prova a dare nuova linfa schierando la coppia Gabbiadini-Montevago. Una scelta che però non paga, visto che l'unico pericolo lo crea l'ex attaccante del Napoli nei primi minuti, ma l'ex Falcone è reattivo; poi tanta buona volontà e poche idee, mentre i salentini prendono campo gradualmente e gestiscono il possesso palla. Poi, inaspettatamente, passano in vantaggio nell'unico minuto di recupero: Colombo, fino a quel momento tra i peggiori, riceve in profondità e fulmina Audero. All'intervallo è 0-1.

La mia Banda suona il raddoppio - La Samp esce dal campo tra i fischi e rientra quasi rivoluzionata: entrano Augello e Yepes al posto di Bereszynski e di un deludente Villar, dopo pochi minuti c'è spazio anche per Caputo. I cambi, però, non sortiscono effetti: la voglia c'è, un po' meno la lucidità, mentre i giallorossi sembrano essere più organizzati e compatti. Baroni capisce che si può dare il colpo di grazia e si affida a Gendrey, Askildsen e Banda, cambiando totalmente la catena di destra. Come nel primo tempo, i blucerchiati si spengono quasi subito e per questo motivo Stankovic si gioca la carta della disperazione, con Quagliarella al posto di Murillo per l'assalto finale. L'esperto attaccante però non fa in tempo a toccare il primo pallone: Colombo, con il tacco, serve Banda che si invola verso la porta di Audero e lo salta con un bel tocco sotto. Notte fonda per i padroni di casa, contestati dai propri tifosi, trionfo per gli ospiti.
Rileggi la diretta testuale di Sampdoria-Lecce su TMW!