Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / hellasverona / Primo Piano
Verso Milan-Verona: Diavolo in emergenza, Tudor ritrova VelosoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di PhotoViews
sabato 16 ottobre 2021 10:00Primo Piano
di Nicola Sordo
per Tuttohellasverona.it

Verso Milan-Verona: Diavolo in emergenza, Tudor ritrova Veloso

Dopo la sosta per le nazionali, il cammino del Verona di Igor Tudor riprende nell’anticipo di questa sera dalla complicata trasferta di San Siro contro i rossoneri di Stefano Pioli. Momento positivo per entrambe le squadre ma i padroni di casa dovranno far fronte a diverse assenze pesanti.

Qui Verona: Sotto la guida di Tudor l'Hellas sembra tornato grande: due vittorie e due pareggi da quando il tecnico croato siede sulla panchina gialloblù, con una media di quasi tre gol a partita. L'obiettivo resta chiaramente la salvezza, ma di certo le prospettive sono molto più rosee rispetto a un mese fa.

Indisponibili: Recuperato Faraoni, da valutare Ilic. Ancora indisponibile Frabotta.

Probabile Formazione: Montipò, come sempre, tra i pali, in difesa si va verso il terzetto formato da Dawidowicz, Gunter e Casale. Sutalo insidia Faraoni sulla destra, mentre al centro potrebbe rivedersi capitan Veloso a fare coppia con uno tra Bessa e Tameze. Lazovic agirà sulla corsia mancina, sulla trequarti invece spazio a Baràk e Caprari che faranno da supporto al "Cholito" Simeone, favorito nel ballottaggio con Kalinic.

Verona (3-4-2-1): Montipò, Dawidowicz, Gunter, Casale; Faraoni, Veloso, Tameze, Lazovic; Baràk, Caprari; Simeone.

Qui Milan: Rossoneri imbattutti in questa stagione e lanciati alla rincorsa del Napoli. Situazione di emergenza però per Stefano Pioli che deve fare i conti con numerose assenze e con l'impegno di Champions League alle porte. 

Indisponibili: Infermeria affollata dalle parti di Milanello. Ibrahimovic ancora non al meglio della forma ma punta almeno ad andare in panchina, torna invece Giroud. Out Maignan per almeno due mesi, fuori causa anche Florenzi, Bakayoko, Messias oltre a Theo Hernandez, risultato positivo al covid dopo l'impegno con la sua nazionale così come, notizia dell’ultima ora, Brahim Diaz. Convocabile invece Calabria.

Probabile Formazione: Senza Maignan, in porta tocca a Tatarusanu. In difesa da valutare le condizioni di Calabria, reduce da qualche problema in nazionale, si tiene quindi pronto Kalulu, favorito per una maglia da titolare. Ballo Tourè sostituirà Theo Hernandez a sinistra, al centro la collaudata coppia Tomori-Kjaer. In mediana difficile rinunciare a Tonali, il quale farà probabilmente coppia con Kessiè essendo l'ivoriano squalificato in Champions. Davanti verso una maglia da titolare Giroud, poi scelte quasi obbligate con Saelemaekers, Maldini e uno tra Leao e Rebic alle spalle del francese. 

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu, Calabria, Tomori, Kjaer, Ballo Tourè; Tonali, Kessiè; Saelemaekers, Maldini, Leao; Giroud.

Cosa aspettarsi da Milan-Verona: Rossoneri in emergenza ma non per questo meno pericolosi. Nonostante le numerose defezioni la squadra di Pioli ha più volte dimostrato di essere in grado di sopperire all'assenza di giocatori importanti, per cui il Verona è atteso da una grande battaglia sul prato di San Siro. Tudor ha già battuto una big come la Roma, e medita lo sgambetto anche ai rossoneri in quello che sarà il suo primo big match in trasferta. La forza del Milan sta nella collaudata impronta di gioco trasmessa da Pioli, pericolossimi tra le linee e con il ritrovato Giroud. Il Verona proverà a rispondere con l'imprevidibilità di Caprari e a quello che sembra essere un ritrovato Cholito Simeone, voglioso di gonfiare la rete per la terza gara consecutiva.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000