Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / hellasverona / Serie A
Raccolta firme "Thiago resta con noi", Motta: "Grazie ai tifosi, ma pensiamo tutti al Verona"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 22 febbraio 2024, 14:35Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

Raccolta firme "Thiago resta con noi", Motta: "Grazie ai tifosi, ma pensiamo tutti al Verona"

Nella sua conferenza stampa di vigilia della sfida contro l'Hellas Verona, il tecnico del Bologna, Thiago Motta, ha parlato anche della raccolta firme a lui intitolata da parte dei tifosi chiamata "Thiago resta con noi". Queste le sue parole: "Ringrazio tantissimo i tifosi per il loro affetto e in particolare Giovanni Bertelli. Sono però sicuro che loro come noi pensano a domani, a fare una bella prestazione contro il Verona".

Tra le varie caratteristiche del Bologna c'è anche la capacità di affondare il colpo nei secondi tempi.
"Dipende anche dalle caratteristiche degli avversari. L'ultima è stata la Lazio che tre giorni prima aveva vinto contro il Bayern Monaco. Nel primo tempo hanno giocato tantissimo sui nostri errori e gli abbiamo concesso qualcosa. Poi però grazie al lavoro di squadra siamo riusciti a rimanere in partita e nel secondo tempo abbiamo fatto meglio perché la gara si è aperta di più e noi siamo cresciuti molto meritando la vittoria. Non credo che sia un caso questo numero relativo ai secondi tempi, ma come dico sempre ogni partita ha la sua storia. Di certo noi cerchiamo di approfittare ogni volta che il nostro avversario si apre".


I giocatori nei secondi tempi entrano anche con la testa giusta?
"Tutti in squadra si allenano molto bene, ma possiamo iniziare solo in undici. C'è però il momento dei cinque cambi, nel quale chi entra può contribuire al lavoro della squadra e spesso sono proprio i cambi che ci hanno permesso di fare la differenza".