Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / hellasverona / Serie A
TOP 100 TMW - Ecco Théo e Tonali. Provedel si prende la Lazio. Posizioni 40-36TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 15 novembre 2022, 14:20Serie A
di Gaetano Mocciaro

TOP 100 TMW - Ecco Théo e Tonali. Provedel si prende la Lazio. Posizioni 40-36

Oggi presentiamo la Top 100 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com, fra coloro che abbiano preso voto in almeno 10 partite. Le posizioni dalla 40 alla 36:
40 - CHRIS SMALLING (Roma) 6.27
Idolo della Sud. Grande tempismo negli interventi e leadership. E segna anche qualche gol pesante. Flessione negli ultimi incontri, come del resto anche la Roma. La mancata convocazione di Southgate fa discutere.

39 - IVAN PROVEDEL (Lazio) 6.27
Il dualismo con Maximiano non c'è mai stato. Sfrutta l'espulsione del collega e si prende la porta, senza mollarla mai. Nemmeno in Europa League. Grande acquisto per i biancocelesti, nove le partite senza gol subiti.

38 - ANDRE ZAMBO ANGUISSA (Napoli) 6.27
Il camerunese dà equilibrio e fisicità alla mediana. Componendo con Lobotka e Zielinski un trio perfetto. Giornata di gloria contro il Torino, dove arriva a segnare una doppietta.
37 - SANDRO TONALI (Milan) 6.27
Sempre più leader del centrocampo, il numero 8 fin qui è stato frenato solo da qualche problema fisico. Decide la sfida di Verona, ancora una volta; è decisivo il suo ingresso contro lo Spezia. Il Milan della seconda parte di stagione riparte da lui.
36 - THEO HERNANDEZ (Milan) 6.27
Con Rafael Leao compone la catena di sinistra più forte d'Italia e non è un caso se il Milan, in assenza di uno dei due elementi, fatichi (vedi Cremona, con il francese squalificato) Due reti e due assist, guadagnati i gradi di capitano e una maglia per i Mondiali. Il Milan ripone anche su di lui le speranze di rimonta nella corsa al titolo.