Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / inter / Primo piano
L'Inter pareggia, ma è una mezza vittoria: col Napoli finisce 1-1, in gol Eriksen
domenica 18 aprile 2021 22:41Primo piano
di Patrick Iannarelli
per Linterista.it

L'Inter pareggia, ma è una mezza vittoria: col Napoli finisce 1-1, in gol Eriksen

Quando non si può vincere l’imperativo è uno solo: non perdere. L’Inter conquista un buon punto nello scontro diretto contro il Napoli, ora i nerazzurri hanno nove lunghezze di distanza dal Milan, secondo in classifica. Striscia di vittorie interrotta? Nessun problema, meglio compiere un piccolo passo verso il tricolore anziché restare immobili. Alla fine la squadra di Conte fa tutto da sola: prima l’autogol di Handanovic, senza tralasciare i due legni di Lukaku. Nella ripresa il pareggio di Eriksen, uno che di gol pesanti se ne intende. L'Inter esce indenne o quasi da un campo complicatissimo: mancano ancora 7 gare, ma il traguardo si avvicina.  

LE FORMAZIONI - Conte ritrova Barella dopo la squalifica, a centrocampo vengono confermati Eriksen e Brozovic. Fiducia anche per Darmian, autore del gol partita contro il Cagliari. In attacco non si cambia, Lukaku e Lautaro Martinez partono dal primo minuto. Stesso discorso in difesa, De Vrij si piazza al centro scortato da Skriniar e Bastoni. In porta confermato capitan Handanovic. 

GARA BLOCCATA - Un big match è pur sempre un big match. Spazi stretti, varchi inesistenti e tanta confusione in fase di impostazione. I primi minuti al Maradona sfilano via senza troppi patemi, soltanto al 17’ Fabian Ruiz prova a suonare la carica con una conclusione di prima intenzione. Handanovic, attento, blocca senza problemi. I nerazzurri provano a sfruttare le ripartenze, ma Gattuso chiude a doppia mandata la difesa.

Al 30’ Lukaku prova a dare una svolta al match, ma il belga colpisce la traversa dopo il tiro-cross rasoterra di Brozovic. Al 38’ arriva la prima rete della partita, ma l’Inter praticamente si fa gol da sola. Insigne mette un pallone teso in area, Handanovic prima blocca poi si scontra con De Vrij, l’autorete è praticamente scontata. I nerazzurri però non accusano il colpo e provano a reagire: ancora Lukaku cerca una deviazione fortuita, palla che carambola ancora sul palo. 

CI PENSA ERIKSEN - Nella ripresa l’Inter scende in campo con un piglio completamente differente. I nerazzurri provano subito a manovrare il pallone e al 55’ Eriksen trova il gol del pareggio: Manolas respinge un pallone, il danese arriva dal limite e sgancia il mancino, conclusione imprendibile per Meret. Al 63’ la risposta di Fabian, palla che da due passi finisce di poco sul fondo. 

UN PUNTO A TESTA - L’inizio turbo del secondo tempo presenta il conto col passare dei minuti, entrambe le squadre provano a centellinare le forze per il finale di gara. A dieci minuti dal termine Politano si inventa una serpentina e prova il tiro sul primo palo, palla che si infrange sull’incrocio. Dopo pochi minuti Doveri si affida al VAR per un contatto sospetto in area di rigore, ma l’intervento di De Vrij è sul pallone. Nel finale l’Inter gestisce il possesso ed evita rischi inutili: la sfida si chiude con un punto a testa che serve più ai nerazzurri che al Napoli.

IL TABELLINO

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian (dal 91' Bakayok), Demme; Politano (dal 91' Hysaj), Zielinski (dall'87' Elmas), Insigne; Osimhen (dal 74' Mertens). All: Gattuso.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen (dall'83' Galiardini), Darmian (dal 68' Perisic); Martinez (dal 75' Sanchez), Lukaku. All: Conte.

Arbitro: Doveri

Marcatori: autogol Handanovic 36' (N), Eriksen 55' (I)

Ammoniti: Koulibaly, Demme, Politano, Mertens, Manolas (N), Darmian, Hakimi (I)

Rivivi la diretta testuale di Napoli-Inter su L'Interista!

Le pagelle del match: Eriksen decisivo, Lukaku imprescindibile

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000