Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Primo piano
Non c'è concorrenza per Dzeko: ecco perché Inzaghi vuole lasciare in panchina LukakuTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 5 febbraio 2023, 09:00Primo piano
di Ada Cotugno
per Linterista.it

Non c'è concorrenza per Dzeko: ecco perché Inzaghi vuole lasciare in panchina Lukaku

Lautaro Martinez è il punto fisso di questa Inter, inamovibile in attacco con una condizione strepitosa dopo la vittoria del Mondiale. Sulla presenza dell'argentino dal 1' non ci sono dubbi, ma la Gazzetta dello Sport riflette sul suo partner d'attacco: sarà Dzeko o Lukaku? In questo momento superare il bosniaco è un'impresa impossibile: è il giustiziere del Milan, l'uomo dai gol pesanti, imprescindibile per questa squadra.

E poi c'è un altro fattore che porterà Inzaghi a scegliere l'ex Roma, ossia l'infortunio di Correa che durante l'allenamento di ieri si è fermato per un fastidio al flessore. Senza di lui l'allenatore avrebbe a disposizione un solo attaccante puro in panchina, come ricorda la rosea, e schierare Lukaku titolare vorrebbe dire avere un cambio già sprecato, dato che Big Rom non ha ancora tutti i 90 minuti nelle gambe.