Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Capello sulla GdS: "Napoli-Inter si vince al centro, i nerazzurri devono bloccare Lobotka"
domenica 3 dicembre 2023, 14:00News
di Marco Corradi
per Linterista.it

Capello sulla GdS: "Napoli-Inter si vince al centro, i nerazzurri devono bloccare Lobotka"

Nel suo editoriale per La Gazzetta dello Sport, Fabio Capello gioca Napoli-Inter e spiega dove si potrebbe vincere la gara: "La partita vera si giocherà al centro. Se l’Inter riuscirà a non far giocare Lobotka, pressandolo forte, il Napoli potrebbe andare in difficoltà. Lo slovacco è il metronomo della squadra e molto passa da lui. Mazzarri poi dovrà stare molto attento a non scoprirsi perché la qualità che ha il centrocampo dell’Inter non ce l’ha nessuno in Italia. Calhanoglu dirige l’orchestra, ma poi ci sono le mezzali che sanno inserirsi con i tempi giusti e sono sempre pericolose. Barella e Mkhitaryan sanno arrivare con facilità in area di rigore quindi la grande attenzione che deve avere la squadra di Mazzarri è proprio lì in mezzo al campo.

Anguissa-Lobotka-Zielinski hanno dimostrato di avere fisicità, tecnica e geometrie per contrastare il super centrocampo dell’Inter, ma tutta la squadra deve essere corta e compatta per non lasciare spazio all’Inter, altrimenti sono dolori. Bisogna capire i momenti, quando aggredire alta l’Inter e quando invece starsene più rintanati dietro, pronti a ripartire. E poi grande attenzione ai cambi di gioco, perché Calha ha questa capacità balistica con cui può pescare velocemente Dumfries o Dimarco e sorprendere la difesa anche se schierata. Inzaghi dovrà avere una attenzione elementare, andare sempre a raddoppiare su Kvara: sulle distanze non avrà problemi, l’Inter non lascia mai spazi avendo i tre centrali dietro bloccati"

.