Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Thiago Motta allontana le voci sulla Juve: "Non ho ancora deciso o firmato niente"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 19 maggio 2024, 06:30News
di Marco Pieracci
per Linterista.it

Thiago Motta allontana le voci sulla Juve: "Non ho ancora deciso o firmato niente"

Durante la conferenza stampa di presentazione della sfida di lunedì sera contro la Juventus, che potrebbe essere la sua destinazione futura dopo la burrascosa separazione da Massimiliano Allegri, il tecnico del Bologna Thiago Motta ha voluto allontanare le voci: "Io non ho deciso niente e non ho firmato niente. La settimana prossima dovremo vederci, parlare e comunicare la decisione insieme".

Dopo quest' anno meraviglioso, immaginiamo sia difficile scegliere se restare in una società con cui si è ottenuto qualcosa di storico piuttosto che un club che apparentemente è più di prestigioso.

"Nei prossimi giorni mi vedrò con il presidente, prenderemo insieme una decisione e la comunicheremo congiuntamente. Sta arrivando il momento di farlo, ma va fatto internamente e con grande rispetto per tutti".

In città c'è uno stato d'animo doppio: c'è chi dice di godersi la festa e chi invece pensa all'eventuale futuro senza l'attuale allenatore...

"Io penso che sia il caso di godersi la festa pensando a quello che di grande abbiamo fatto, ma non sono la persona che deve consigliare niente a nessuno. Quando incontro qualche tifoso in città trovo tutti molto soddisfatti e contenti di tutto il lavoro che abbiamo fatto insieme, i tifosi, il club, i ragazzi e anche voi giornalisti. Devo essere riconoscente anche a delle persone come voi che avete fatto tanto per portare il Bologna più in alto possibile".

Non possiamo però pensare che i tifosi non ti abbiamo detto "non andare via".

"I tifosi che mi hanno fermato sono stati sempre molto riconoscenti per quello che abbiamo fatto, così come lo sono io con loro".