Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Primo piano
Primo meeting Oaktree-Inzaghi con Ausilio: dai rinnovi al mercato, le priorità stabiliteTUTTO mercato WEB
martedì 28 maggio 2024, 18:48Primo piano
di Yvonne Alessandro
per Linterista.it

Primo meeting Oaktree-Inzaghi con Ausilio: dai rinnovi al mercato, le priorità stabilite

Giornata frenetica in quel di Viale della Liberazione per il maxi-vertice societario nerazzurro. Quello tra Simone Inzaghi, Piero Ausilio e Dario Baccin con Oaktree è stato un primo contatto significativo, senza però entrare troppo nel dettaglio. Per farsi conoscere e conoscere la nuova proprietà americana. Gli argomenti più caldi toccati attorno al tavolo dai manager statunitensi e le figure tecnico-sportive dell'Inter.

Rinnovi da chiudere, rosa da tutelare

Presenti oggi il direttore sportivo nerazzurro e il suo vice per capire come procedere anche in ambito rinnovi, per definire - informa Sky Sport - due trattative nello specifico. Sicuramente più complicata quella di Lautaro Martinez rispetto a quella per Nicolò Barella

In generale la volontà di Oaktree è mantenere una stabilità finanziaria dei club, ma dall'altra conservare la competitività della squadra. Serve confermare la rosa che ha conquistato la seconda stella: sarebbe una grandissima manovra da parte della società nerazzurra che ha già arricchito il team con gli arrivi di Zielinski e Taremi.

Linee guida sul mercato

Non ci sarà granché da fare sul mercato, visto che si opererà tramite meccanismo di autofinanziamento. Si agirà sul mercato in entrata solo e soltanto bisognasse sostituire eventuali partenti. Cessioni che verranno confermate qualora a Viale della Liberazione arriveranno offerte congrue. Resta aperto il tema del CdA e l'assemblea dei soci in programma la prossima settimana, così come del nuovo presidente dell'Inter. Rimandato ai prossimi giorni invece - come anticipato in precedenza - il rinnovo di contratto di Simone Inzaghi, previsto fino al 2027.