Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / inter / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 24 giugnoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
venerdì 25 giugno 2021 01:00Serie A
di Niccolò Pasta

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 24 giugno

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
SI INFIAMMA LA PANCHINA DELLA FIORENTINA: ITALIANO NON E' PIU' COSI' VICINO, I VIOLA VIRANO SU FONSECA E ITALIANO RISCHIA ANCHE LA PANCHINA DELLO SPEZIA. JUVENTUS, SUMMIT A MILANO CON IL GENOA: PERIN, FRABOTTA E ROVELLA SUL PIATTO. INTER, RANOCCHIA VEDE IL RINNOVO E PUO' TORNARE ANCHE GRAVILLON, CHE RIFIUTA DI RESTARE AL LORIENT. MILAN, PIACE IL GIOVANISSIMO DARAMY, SI MONITORA SEMPRE ZACCAGNI.

Doveva essere la giornata decisiva per la panchina della Fiorentina ma, a sorpresa, i contatti con Vincenzo Italiano si sono notevolmente raffreddati. I Viola non pagano la clausola e l'allenatore dello Spezia al momento resta lontano. I Viola, allora, hanno deciso di virare su Paulo Fonseca, adesso prima scelta per il club di Commisso. Rischia, invece, di restare con il cerino in mano Italiano, i cui rapporti con lo Spezia sono ormai logori: in caso di naufragio nell'operazione con la Fiorentina, difficilmente Italiano potrebbe restare nel Golfo. Juventus, summit serale con il Genoa in centro a Milano: tanti nomi sul tavolo, dalle situazioni di Mattia Perin, a Nicolò Rovella, passando per Gianluca Frabotta, sempre più vicino al Genoa. Inter, fumata bianca per Andrea Ranocchia, che rinnova il suo contratto fino al 2022. Torna, a sorpresa, anche Andrew Gravillon, che rifiuta di restare al Lorient, che avrebbe garantito ai nerazzurri circa 4.5 milioni per il riscatto dell'ex Sassuolo. Milan, piace il giovanissimo Moahamad Daramy del Copenaghen: la richiesta è di dieci milioni, ma sul giovanissimo classe 2002 la concorrenza è agguerrita, con Salisburgo in vantaggio su tutte. Si continua a monitorare anche la situazione Mattia Zaccagni, con il Verona che chiede tra i 12 e i 15 milioni. Parti al momento distanti, ma situazione in evoluzione.

C'è ancora una distanza importante tra Roma e Arsenal per Granit Xhaka. Secondo quanto raccolto da TMW, dopo aver trovato l'accordo con l'entourage del centrocampista svizzero, i giallorossi in questi giorni stanno lavorando non senza difficoltà per convincere i Gunners ad abbassare le proprie pretese economiche.

E' Julian Brandt del Borussia Dortmund il chiodo fisso del direttore sportivo della Lazio Igli Tare. Col cambio di allenatore e anche di modulo, il club biancoceleste questa estate sarà chiamato a stravolgere la rosa. E Brandt è già da dieci giorni obiettivo caldo per la società capitolina. Nonostante non sia centrale nel progetto BVB, non si tratta comunque di una trattativa semplice: per il 'Corriere dello Sport' servono 25-30 milioni di euro per strapparlo al Dortmund.

Il Napoli continua a monitorare Nuno Tavares, esterno mancino in forza al Benfica, e secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport l'ultima offerta presentata dei partenopei è da 12 milioni di euro più il cartellino di Mario Rui. I lusitani vorrebbero 15 milioni di euro per lasciar partire il giocatore ma l'inserimento dell'ex Empoli, che ha un passato proprio nelle fila del Benfica, potrebbe agevolare la trattativa. Attesa per le prossime ore la risposta dei portoghesi.

L'Atalanta blinda Matteo Pessina, respingendo ogni avance arrivata per lui sia dall'Italia che dall'estero, anche in virtù del rinnovo di contratto fino al 2025 (già firmato, seppur non ancora ufficializzato). Il centrocampista dei nerazzurri e della Nazionale italiana, protagonista nell'ultima sfida dell'Italia contro il Galles, resterà dunque a Bergamo come titolarissimo di Gasperini, con buona pace delle tante big interessate a lui.

Il Betis ha preso informazioni su Daniele Rugani. Come quanto raccolto da TMW, in questi giorni i biancoverdi hanno contattato la Juventus sondando il terreno per il centrale classe 1994.

Sam Lammers è a un passo dal Genoa. Secondo quanto raccolto da TMW, l'attaccante classe 1997 già nelle prossime ore potrebbe vestirsi di rossoblù e lasciare Bergamo dopo una sola stagione, alla ricerca di maggiore spazio e più protagonismo proprio in quel di Genova. Operazione in prestito con diritto di riscatto e contro-diritto a favore della Dea.

Il Milan prosegue con i contatti fitti con il Real Madrid, per chiudere al più presto l'operazione Brahim Diaz, sempre più vicino al ritorno a Milano. Con i blancos, inoltre, i rossoneri continuano a sondare il terreno per Alvaro Odriozola, piano B di Maldini e Massara in caso di mancato accordo con il Manchester United per il ritorno di Dalot. E, secondo quanto riporta Sky Sport, i rossoneri avrebbero chiesto informazioni per Luka Jovic, attaccante classe '97 acquistato due anni fa dal Real, e ceduto in prestito all'Eintracht Francoforte lo scorso anno. Jovic sarebbe il piano B del Milan nel caso in cui il Chelsea non liberasse Giroud.

Il Corriere dello Sport sottolinea come i contatti tra Inter e PSG per Hakimi siano sempre più frequenti, così l'asse diventa incandescente. Dopo essere partiti dalla richiesta di 80 milioni, nel weekend Marotta e Ausilio sono scesi a 70 complessivi: fumata bianca a 65 più 5 di bonus? Ancora in corsa anche il Chesea, ma non è stato trovato l'incastro giusto tra la valutazione di Marcos Alonso e il conguaglio economico. Ma soprattutto non c'è ancora un accordo tra Hakimi e gli inglesi, in quanto ha detto sì al PSG accettando un ingaggio da 8 milioni più 2 di bonus.

Manuel Locatelli è il primo obiettivo della Juventus per rinforzare il suo centrocampo. Nell'incontro di ieri col Sassuolo, la dirigenza bianconera ha ribadito che il centrocampista della Nazionale è un'assoluta priorità del club bianconero. Ma Max Allegri, scrive oggi la 'Gazzetta dello Sport', ha anche un sogno proibito che corrisponde al nome di Sergej Milinkovic-Savic.

L'Atalanta è alla ricerca di un nuovo portiere, anche per mettere fine all'alternanza che ha caratterizzato le ultime stagioni. Gollini e Sportiello potrebbero lasciare Bergamo e l'edizione odierna del Corriere dello Sport fa sapere che David Ospina è tra i favoriti per raccogliere il testimone dei due italiani. Il colombiano, 32 anni, ha il contratto in scadenza tra un anno e anche per questo motivo potrebbe essere ceduto dal Napoli.

Capitolo portieri in casa Lazio. Come raccolto da TuttoMercatoWeb.com, è tiepida la pista che porta a Pierluigi Gollini dell'Atalanta, con mister Maurizio Sarri che potrebbe quindi rimanere con Pepe Reina tra i pali. E anche con il nodo Thomas Strakosha: il classe '95 è legato ai romani fino al 2022, ma non sembrerebbe intenzionato a rinnovare.

Reduce dai prestiti con le maglie di SPAL e Venezia, l'attaccante dell'Inter classe 2002 Sebastiano Esposito può essere sacrificato dal club nerazzurro sull'altare del bilancio in questi ultimi giorni di giugno. In Serie A, il club che ha espresso maggiore gradimento è il Sassuolo

Non solo interessamenti dall’Italia, tra cui la Fiorentina. Sull’attaccante del Sassuolo, Gianluca Scamacca, è da registrare un sondaggio approfondito da parte del Friburgo. Il club tedesco è alla ricerca di un attaccante e il nome di Scamacca piace. Siamo ancora in fase embrionale, ma è una possibilità che può diventare qualcosa di più. La Bundesliga chiama, nel mirino c’è Gianluca Scamacca…

Deve accelerare il Torino se non vuole correre il rischio di perdere Junior Messias. Secondo quanto emerso su Sportitalia, infatti, il trequartista del Crotone rappresenterebbe una priorità per Vincenzo Italiano. Secondo quanto raccontato dall'edizione in edicola di Tuttosport, il Direttore Sportivo Vagnati avrebbe infatti identificato in Berisha un'alternativa valida per i pali da affiancare a Milinkovic Savic dopo l'addio a Sirigu. Infine vengono fatti i nomi di Stipe Biuk esterno mancino dell'Hajduk Spalato e di David Hancko difensore centrale classe 1997 attualmente in forza allo Sparta Praga.

Bartomej Dragowski e un futuro che può essere lontano dalla Fiorentina a patto che arrivi la giusta offerta, superiore ai 15 milioni di euro. L'entourage dell'estremo difensore polacco nelle ultime ore ha incontrato anche l'Atletico Madrid, che ha espresso il suo apprezzamento per Dragowski ma non ha fatto alcuna mossa concreta. L'impressione, al momento, è che Dragowski possa essere più un'idea per il futuro, visto il ruolo centrale nell'attuale Atletico di Oblak.

La Roma guarda al mercato e secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport il club giallorosso sta monitorando alcuni giocatori presenti a Euro 2020. Il primo nome, e non è un mistero, è quello di Xhaka, vicino ai capitolini, ma Tiago Pinto ha osservato da vicino anche Zeki Celik, terzino destro della Turchia e del Lille che piace anche alla Fiorentina. Il nome di Sasa Kalajdzic è però forse quello più intrigante e secondo la rosea potrebbe essere proprio l'austriaco a prendere il posto di Edin Dzeko, qualora il bosniaco dovesse lasciare Roma. Non è detto che il numero 9 parta, anche perché il club giallorosso vuole monetizzare dal suo possibile addio, ma in caso di partenza il centravanti dello Stoccarda, che piace anche al Milan, diventerebbe subito obiettivo concreto, anche se i tedeschi non chiederanno meno di 20 milioni di euro.

Dopo una stagione a Parma, il centrocampista Wylan Cyprien torna in Francia. Ecco il comunicato. "Il Parma Calcio comunica di aver ceduto a titolo temporaneo fino al 30.06.2022, con diritto di opzione per l’acquisizione definitiva, il calciatore Wylan Cyprien al FC Nantes".

ESTERO, COMAN PUO' ANDARE AL LIVEPOOL, LO UNITED HA IL PIANO B NEL CASO DI FALLIMENTO NELLA TRATTATIVA PER VARANE. COUTINHO IN ORBITA ARSENAL, IL CHELSEA CERCA SULE, DAVID LUIZ PENSA AD UN RITORNO AL PSG, MA COMPLICA L'AFFAIRE RAMOS. SONDAGGIO REAL PER ISAK, IL LIPSIA SI ASSICURA UN TALENTO AMERICANO.

Potrebbe lasciare Monaco di Baviera Kingsley Coman, esterno del Bayern Monaco che ha il contratto in scadenza nel 2023, ma per cui il rinnovo è in bilico, viste le alte richieste dell'ex Juventus. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, su Coman sarebbe piombato il Liverpool, che avrebbe offerto ben 35 milioni di euro per portare in Inghilterra il francese. Richiesta, però, rispedita al mittente dal Bayern, che chiede almeno 50 milioni per lasciarlo partire. La priorità del Manchester United, per il ruolo di difensore centrale, è certamente Raphael Varane, in scadenza nel 2022 con il Real Madrid e che non ha ancora sciolto le riserve circa il suo futuro. Secondo quanto riportato da The Sun, i Red Devils avrebbero però già pronto il Piano B in caso di mancato arrivo del difensore centrale francese: il turco Caglar Soyuncu del Leicester. In scadenza nel 2023, il 25enne potrebbe lasciare in estate le Foxes, ma il prezzo posto dalla società è piuttosto alto, ben 50 milioni di pounds. Salutato Martin Odegaard, tornato al Real Madrid dopo un anno di prestito, l'Arsenal cerca un sostituto per il posto lasciato libero dal norvegese e, secondo quanto riporta il Mirror, la squadra di Mikel Arteta avrebbe individuato in Philippe Coutinho uno dei nomi ideali. Il brasiliano, ai margini a Barcellona da dove in estate partirà, potrebbe tornare in Premier League, dove raggiunse i suoi livelli più alti con la maglia del Liverpool, che portò il club blaugrana ad investire ben 120 milioni per portarlo in Catalunya.

Secondo quanto riferito da SportBild il Chelsea avrebbe messo nel mirino Niklas Sule per rinforzare il reparto difensivo anche se non avrebbe ancora presentato un’offerta al Bayern Monaco proprietario del cartellino. Il centrale, che può giocare anche da terzino destro, classe ‘95 piace infatti moltissimo al tecnico londinese Tuchel anche se non sarà facile portarlo via dai bavaresi che stanno lavorando per prolungare il suo contratto, in scadenza nel 2022, per almeno un’altra stagione. Il futuro di Sergio Ramos pare essere sempre più a Parigi, ma rispetto agli scorsi giorni la trattativa non sembra così indirizzata. "Colpa" di David Luiz, ex centrale dell'Arsenal, svincolato, che secondo il media francese Le10 Sport sarebbe vicino ad accordarsi con i parigini. A quel punto, il PSG non avrebbe l'urgenza di chiudere con Ramos. Sempre il media francese, però, spiega come l'acquisto di David Luiz sarebbe un'idea personale del presidente Al Khelaifi, che però non troverebbe la condivisione né di Leonardo, né di Pochettino. Una delle sorprese di questo Europeo è senza dubbio Alexander Isak, reduce da un'altrettanto buona stagione con la maglia del Real Sociedad. Le ottime prestazioni dell'attaccante della Svezia, 21 anni, hanno fatto breccia nel cuore del Real Madrid, che ha effettuato un sondaggio per il calciatore, stando a quanto riportato da As. Anche l'Arsenal è interesso, ma il prezzo fatto dal club basco è alto: 70 milioni di euro, il valore della clausola di risoluzione presente nel suo contratto. Il New York Red Bulls ha annunciato la cessione del centrocampista Caden Clark, classe 2003, ai cugini del RB Lipsia. Il giocatore però non si trasferirà subito in Bundesliga, ma resterà in forza al club statunitense per giocare la stagione 2021 della MLS.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000