Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / inter / Editoriale
Inter, Dybala in stand by. Per Skriniar continua il pressing del Psg ma occhio anche al Chelsea. Juventus, a inizio settimana Cambiaso. Il Milan accelera per ZiyechTUTTOmercatoWEB.com
domenica 3 luglio 2022, 13:36Editoriale
di Niccolò Ceccarini

Inter, Dybala in stand by. Per Skriniar continua il pressing del Psg ma occhio anche al Chelsea. Juventus,...

Dopo aver chiuso l’operazione Lukaku, l’Inter in attacco in questo momento è in stand by. E cosi l’operazione Dybala si è bloccata almeno fino a quando non uscirà uno tra Dzeko, Correa e Sanchez. Allo stato attuale non ci sono novità o almeno offerte che possano far valutare una cessione. La Joya ha scelto l’Inter ma adesso i tempi rischiano di allungarsi e questo potrebbe aprire nuovi scenari. Il Monza si è fatto avanti, ma Dybala potrebbe soprattutto diventare un’opzione per il Milan, chiaramente a condizioni economiche più basse rispetto ai 6 milioni di euro più bonus, che è po la richiesta fatta all’Inter. Marotta e Ausilio intanto continuano a guardare alle eventuali partenze. Il nome “caldo” resta quello di Skriniar. Il Paris Saint Germain ancora non è salito ai 60-65 più bonus che potrebbero sbloccare la trattativa.
Anche il Chelsea è interessato, nonostante il suo primo obiettivo sia De Ligt. E a proposito del centrale olandese, la situazione è molto fluida. Il suo addio se fino a qualche mese fa sembrava impensabile ora invece è estremamente concreto. La valutazione è molto alta se si pensa che De Ligt ha una clausola rescissoria di 120 milioni di euro. Se ci dovesse essere la cessione, il club bianconero si ritroverebbe a dover fare un investimento. Addirittura una possibile doppia operazione.

E per questo ecco che tornerebbero di forte attualità opzioni come Bremer, Gabriel e Milenkovic. Per quanto riguarda l’attacco la volontà è quella di inserire un altro esterno dopo Di Maria. E allora ecco che Zaniolo continua ad essere una possibilità. Intanto la Juventus ha definito con il Genoa l’operazione Cambiaso. Un affare da 3 milioni di euro più Dragusin. Ad inizio settimana tutto dovrebbe essere ufficializzato dopo le visite mediche. Dopo il rinnovo di Maldini e Massara è ufficialmente partito il mercato del Milan.
Adesso la priorità è diventato il settore offensivo. Il club rossonero sta certando un giocatore in grado di posizionarsi sia dietro la prima punta che alto a destra. De Ketelaere sarebbe il profilo ideale ma i costi sono elevatissimi. Ed è così che il Milan sta intensificando sempre più i suoi contatti con il Chelsea per Ziyech. L’ex Ajax ha già espresso il suo gradimento per i campioni d’Italia ora però serve lavorare sull’ingaggio e la richiesta del Chelsea, che comunque potrebbe lasciarlo partire. Il Milan pensa ad un prestito oneroso con diritto di riscatto. Infine la Lazio. Dopo che Pepe Reina ha risolto il contratto con i biancocelesti per tornare in Spagna c’è l’assoluta necessità di intervenire subito per tamponare l’emergenza. Tare sta lavorando su più tavoli. Visto che per Carnesecchi non è stato ancora trovato un accordo con l’Atalanta, i biancocelesti stanno lavorando con l’Empoli per Vicario. Altro nome da seguire è quello di Sirigu.