Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / I fatti del giorno
Porte scorrevoli nell'infermeria dell'Inter: Inzaghi ritrova Bastoni ma perde De Vrij e DumfriesTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 6 dicembre 2023, 00:45I fatti del giorno
di Tommaso Bonan

Porte scorrevoli nell'infermeria dell'Inter: Inzaghi ritrova Bastoni ma perde De Vrij e Dumfries

Doppio stop in casa Inter: l'esito degli accertamenti strumentali a cui in mattinata si sono sottoposti gli olandesi Stefan De Vrij e Denzel Dumfries, entrambi usciti doloranti dall'ultimo big match di campionato contro il Napoli, ha confermato i risentimenti muscolari già rivelati "a caldo". Sono così da mettere in preventivo circa 20 giorni stop per entrambi, con una situazione particolarmente delicata in difesa per la formazione nerazzurra.

Con l'Udinese torna Alessandro Bastoni. A confermarlo è stato direttamente il difensore centrale, fermo dalla sosta per le nazionali: "Mi ha fatto male saltare le ultime gare con Inter e Nazionale - ha dichiarato ieri a margine del Gran Galà del calcio - per fortuna ora sto bene e rientrerò in settimana per la sfida con l'Udinese di sabato". Non è scontato, però, che Simone Inzaghi decida di puntarci dall'inizio, nonostante l'emergenza difensiva che, ricordiamo, priva il tecnico anche di Benjamin Pavard: c'è da prendere in considerazione anche cruciale gara di Champions League contro il Real Sociedad, in programma la prossima settimana.


Arnautovic ok. Chiudiamo con l'attaccante austriaco: mini-frattura al mignolo della mano sinistra e mano fasciata, ma nessun problema. Il classe '89 sarà regolarmente a disposizione di Inzaghi, che potrebbe anche decidere di schierarlo titolare, per la prossima di campionato contro l'Udinese.