Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Rassegna stampa
Inter, società assai più stabile. L'ambizione è vincere oltre al 2023-24, tenendo tuttiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 3 marzo 2024, 07:33Rassegna stampa
di Andrea Losapio

Inter, società assai più stabile. L'ambizione è vincere oltre al 2023-24, tenendo tutti

La Gazzetta Sportiva oggi in edicola spiega come l'Inter non abbia intenzione di concludere il proprio ciclo alla fine della stagione, bensì di rilanciare per cercare di vincere ancora ben oltre la seconda stella. I nerazzurri ambiscono a un piano triennale per cercare di diventare egemoni, probabilmente come fatto dalla Juventus ai tempi di Marotta, ora amministratore delegato proprio dei nerazzurri.

Insomma, un piano per non perdere tutto il vantaggio accumulato nel corso dell'ultimo anno e dimostrato sul campo. "Perché la squadra non svanirà in una nuvola di zolfo un attimo dopo lo scudetto, anzi l’Inter vuole restare tiranna grazie a un preciso piano triennale. Squadra, dirigenza, allenatore hanno messo radici profonde, perfino la società è assai più stabile, al punto che c’è una ambizione condivisa tra gli uffici di viale della Liberazione, i campi di Appiano e il quartier generale di Suning a Nanchino: si proverà a vincere ben oltre il 2023-24 tenendo tutti i guerrieri di questa storica cavalcata. Nello sport li chiamano “cicli”, e i nerazzurri vogliono costruirne uno tutto loro, a partire dallo scudetto della seconda stella".


Dunque rinnovi per Lautaro e Barella, in primis, che sono i senatori della squadra ma che scadono al 30 giugno del 2026. E probabilmente la speranza di un rifinanziamento degli Zhang nei confronti di Oaktree.