Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / A tu per tu
…con Claudio PasqualinTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
lunedì 4 marzo 2024, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Claudio Pasqualin

“De Rossi ha trasformato la Roma rispetto a quella di Mourinho”. Così a TuttoMercatoWeb l’avvocato Claudio Pasqualin, operatore di mercato, presidente di AvvocatiCalcio e presidente onorario di Conference403.

L’impatto di De Rossi a Roma è stato importante.
“Per quanto fosse tra i preferiti anche di Mourinho, lui ha evidenziato le qualità di Dybala che è arrivato a tredici gol. E la Roma è quinta in classifica. De Rossi ha tranquillizzato lo spogliatoio e ha trasmesso la voglia di vincere”.

Sarà confermato?
“Oggi è impensabile che la Roma possa cambiare. In questo momento è l’allenatore perfetto per la Roma”.


Lotta salvezza: come la vede?
“Il Verona ha approfittato di un clamoroso errore avversario. Ma tutto sommato, la partita contro il Sassuolo poteva anche finire in pareggio. Berardi per la squadra di Ballardini è una perdita importante. Il Verona fin adesso non era stato molto fortunato soprattutto nei finali, ieri si è verificato il contrario e ha approfittato di un errore. Ha vinto anche il Cagliari. Il Sassuolo mi sembra in difficoltà”.
E ha perso anche Berardi…
“Senza Berardi sarà un problema. Ed è difficile immaginare di dire qualcosa di consolatorio o stimolante… Carnevali è esperto e capace ma non va certo in campo lui. La squadra ha dei problemi. Però Ballardini ha già fatto dei miracoli in passato…”

Serie B: chi per la promozione oltre il Parma?
“Pur avendo perso a Como, che adesso si propone come la favorita, la più accreditata rimane il Venezia. Il Palermo ha buttato via tanti punti per strada. Oggi il Como si fa preferire, ma ciò che conta è ovviamente quello che accadrà alla fine e credo molto nel Venezia. Il Palermo può ancora farcela per il secondo posto, ma guardandosi comunque dal Catanzaro che non si può certo ignorare”.

A proposito di Palermo, Conference403 sbarca in Sicilia per la Palermo Football Conference, il 18 marzo.
“Sarà un altro momento imperdibile per affrontare le problematiche del mondo del calcio. Non si riesce ancora a trovare la quadra sulla formula dei campionati. La presenza di personalità come Perinetti, Moggi, Braida, Mario Giuffredi che presenterà il suo libro e tanti altri protagonisti, rende l’evento molto atteso”.