HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Niente Premier per Dybala: dove andrà adesso la Joya?
  Resterà alla Juventus con Sarri
  Andrà all'Inter in coppia con Lukaku
  Al PSG per l'eredità di Neymar
  A una grande di Spagna, Real o Barcellona
  Al Bayern Monaco in Bundesliga

Il Liverpool parte bene poi si spegne: Chelsea avanti 1-0 al 45'

45' - Liverpool-Chelsea 0-1 (36' Giroud)
14.08.2019 21:47 di Marco Conterio    articolo letto 9982 volte
Il Liverpool parte bene poi si spegne: Chelsea avanti 1-0 al 45'
© foto di Imago/Image Sport
Meritato vantaggio del Chelsea dopo 45' di gara in Supercoppa Europea alla Vodafone Arena di Istanbul. A decidere è il gol di Olivier Giroud, con la formazione di Lampard che si è vista anche annullare per fuorigioco il raddoppio di Pulisic. Bene l'inizio Reds ma Kepa ha retto l'urto, poi dominio Chelsea in vantaggio a Istanbul. Nota non certo a margine: bene l'arbitraggio dei primi 45' dell'arbitro Frappart.
LE FORMAZIONI
Le scelte di Klopp e Lampard Senza Alisson, c'è Adrian tra i pali del Liverpool alla Vodafone Arena di Istanbul. Il brasiliano è out per infortunio, tocca all'estremo difensore ex West Ham arrivato da svincolato. Da terzino destro la sorpresa è Gomez e non Alexander-Arnold, quella più grande però è il ritorno dopo 476 giorni dal 1' di Oxlade-Chamberlain in luogo di Firmino nel tridente con il rientrante Mané e Salah. Nei Blues è invece 4-3-3 per Lampard e non 4-2-3-1, dentro Jorginho e Kovacic con Kanté e non uno tra Barkley e Mount. Dietro invece Emerson preferito a Marcos Alonso e Pedro a Willian nel tridente.

PRIMO TEMPO
Inizio Reds Il Liverpool parte forte. Il Chelsea no. Come la prima di Premier, come i ragazzi di Klopp col Norwich, come quelli di Lampard contro il Manchester United. Salah sulla destra mette in difficoltà Emerson; Zouma, disastroso coi Red Devils, è pressato da Mané. Il Liverpool attacca alto, ci sono dubbi su un rigore in area per rovesciata dell'africano intercettata da Christensen ma la Frappart decide di non fischiare il mani per il tocco troppo ravvicinato. Reds che pressano e corrono, Blues di contropiede ma nei primi 15' i diagonali di Pedro e Giroud finiscono a lato mentre la conclusione di Salah al 16' è ben chiusa dalla parata di Kepa.
Reazione Blues L'uomo d'Europa, Pedro, il giocatore capace di vincere tutte le competizioni internazionali, colpisce una traversa velenosa al 22': 24 trofei in carriera, è Campione del Mondo e d'Europa, sia a livello di Nazionale che di Club, è l'arma su cui Lampard ha puntato con forza per il contropiede Blus. La sua corsa mette in difficoltà Gomez ma il diagonale è troppo forte e Adrian viene così graziato. I londinesi prendono all'improvviso il pallino del gioco: i Reds non riescono a ripartire neppure di rimessa e al 30' serve una super uscita dell'estremo difensore spagnolo per fermare Pedro, rimasto solo davanti a lui grazie al filtrante dietro le linee in controtempo di Pedro.
Lampo Giroud: vantaggio Chelsea Passaggio filtrante di Pulisic che pesca nello spazio lo scatto di Giroud. L'attaccante francese entra in area e trafigge Adrian con un preciso diagonale al 36'. Vantaggio meritato per il Chelsea che si era reso pericoloso in più occasioni dalle parti dell'ex estremo difensore del West Ham, nell'occasione non bene il posizionamento di Matiè in fase di copertura. Al 39', gol annullato al Chelsea: Pulisic scatta leggermente in fuorigioco, l'americano aveva raddoppiato trafiggendo in controtempo Adrian sul primo palo.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510