Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / inter / Serie A
L'Hellas Verona vince ancora. Brescia battuto 2-1, nonostante BalotelliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 03 novembre 2019 17:04Serie A
di Simone Bernabei

L'Hellas Verona vince ancora. Brescia battuto 2-1, nonostante Balotelli

Partita bella e combattuta, quella andata in scena al Bentegodi fra Hellas Verona e Brescia. 2-1 il risultato finale in favore degli uomini di Juric, avanti col doppio vantaggio grazie a Eddie Salcedo e Matteo Pessina. Di Mario Balotelli, invece, il gol degli ospiti. Proprio Supermario, intorno al 55esimo, è stato suo malgrado protagonista dell'ennesimo episodio di razzismo in Serie A.

BRESCIA PIU' PERICOLOSO - Nella prima parte di secondo tempo è il Brescia a farsi vedere con maggiore pericolosità. Prima con una tripla occasione nella stassa azione: il tiro di Bisoli viene fermato sulla linea da Rrahmani, la respinta di Balotelli da Amrabat con la schiena, mentre il tiro di Tonali finisce alto. Dieci minuti dopo, è il 26esimo, l'occasione più clamorosa: punizione bellissima di Mario Balotelli e incrocio colpito con Silvestri comunque sulla traiettoria.

VAR PROTAGONISTA - Al 31esimo VAR protagonista: l'arbitro Mariani assegna rigore per presunto fallo di Mangraviti su Salcedo, con relativo rosso per il difensore del Brescia. Ma dopo un check all'on field review la decisione viene rivista, certificando la bontà dell'intervento difensivo del numero 19 delle Rondinelle.

VANTAGGIO HELLAS CON SALCEDO - Il secondo tempo inizia nel migliore dei modi per la squadra di Juric, che al 50' trova il vantaggio col classe 2001 Eddie Salcedo. Angolo di Veloso, il numero 29 salta più alto di tutti e beffa l'incolpevole Joronen portando il risultato sull'1-0.

BALOTELLI AL CENTRO DI INSULTI RAZZISTI - Al 55' nuovo deprecabile episodio di razzismo sui campi di Serie A con al centro Mario Balotelli. L'attaccante del Brescia, durante un'azione, prende il pallone in mano e lo calcia verso uno spicchio di tifoseria veronese da cui erano piovuti cori a sfondo razzista. Il numerop 45 inoltre minaccio di lasciare il campo se la situazione fosse continuata. L'arbitro Mariani, con l'ausilio dello speaker del Bentegodi, impiega circa 5 minuti per riportare la calma ma alla fine la partita riprende. Anche se la gravità dell'episodio rimane.

FINALE INFUOCATO - L'episodio innervosice, comprensibilmente, Balotelli. Ma allo stesso tempo carica il 45 di Corini che nei 10 minuti dopo si costruisce due occasioni da gol. Ma il gol arriva dal'altra parte, con l'Hellas che sfrutta bene una disattenzione di Romulo per portarsi sul 2-0: assist di Zaccagni, Matteo Pessina riceve dentro l'area e fulmina Joronen col sinistro. Il Brescia però non è ancora ko e all'85' trova il gol della speranza proprio con Mario Balotelli, bravissimo a disegnare una parabola perfetta dal limite dell'area col destro che batte Silvestri e porta il risultato sul 2-1. Ma dopo un finale caldissimo, con 6 minuti di recupero e le proteste del Brescia per un presunto rigore non fischiato, l'arbitro manda tutti negli spogliatoi.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000