HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Editoriale
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

Juventus, Cristiano Ronaldo resta almeno fino al 2021 e fissa gli obiettivi: Champions League e Pallone d’Oro. Per Demiral pronta l’offerta del Milan. Marotta e Paratici, che sfida per Tonali a giugno. Il Real Madrid su Koulibaly

07.12.2019 08:29 di Niccolò Ceccarini    articolo letto 25712 volte
Juventus, Cristiano Ronaldo resta almeno fino al 2021 e fissa gli obiettivi: Champions League e Pallone d’Oro. Per Demiral pronta l’offerta del Milan. Marotta e Paratici, che sfida per Tonali a giugno. Il Real Madrid su Koulibaly
Ormai manca meno di un mese all’inizio del mercato e le strategie cominciano ad essere chiare. Parto dal futuro di Cristiano Ronaldo. Resterà sicuramene anche l’anno prossimo alla Juventus. Poi a fine 2021 farà le sue valutazioni, la Cina potrebbe essere un’ipotesi, ma ad oggi la situazione è questa. Anzi ha già fissato i nuovi obiettivi: la Champions e il sesto Pallone d’Oro. Per il resto la Juventus pensa più alle uscite che alle entrate. Per Mandzukic l’ipotesi più concreta resta sempre quella del Manchester United. L’attaccante croato farebbe comodo anche ad altre squadre in serie A ma la strada scelta porta all’estero. Dalla sua cessione la Juventus incasserà sui 12 milioni di euro. Sul fronte Emre Can c’è da fare una riflessione. L’infortunio di Khedira, che starà fuori tre mesi, cambia un po’ le carte in tavola e il centrocampista potrebbe rientrare anche nella lista Champions dagli ottavi in poi. Per lui ci dovrebbe essere più spazio insomma, ma sul suo futuro non si può escludere nulla. Da monitorare con attenzione la situazione Demiral. Il difensore centrale turco sta giocando poco e in caso di offerta la Juventus potrebbe pensare anche di cederlo. Si parte da una valutazione di 30 milioni di euro. Il Milan è il club che più di ogni altro lo vorrebbe, ma per poter fare l’operazione ha bisogno di vendere. E i nomi in partenza sono Kessié e Ricardo Rodriguez. I rossoneri, oltre ad Ibrahimovic e un difensore, avrebbero necessità di acquistare anche un centrocampista per alzare ulteriormente il livello. Sono intanto cominciate le grandi manovre per l’estate. Juventus e Inter stanno lavorando ai fianchi il Brescia per Tonali. In Italia il duello è ormai ristretto a loro due ma bisogna tenere in considerazione la pista straniera rappresentata da Manchester City, United e anche Paris Saint Germain. Per gennaio i piani dell’Inter sono chiari da tempo. Marotta ha aperto alla possibilità Vidal, ma è un’operazione che, come spiegato più volte, è legata a tanti fattori. Ecco perché l’Inter si è portata avanti con De Paul, che comunque ha un ruolo diverso rispetto a quello del cileno. I nerazzurri si sono ormai convinti che l’operazione giusta da fare per il prossimo anno è Kulusevski. Per lo svedese sono già stati fatti importanti passi avanti con l’Atalanta. Infine il Napoli. L’obiettivo principale è la sfida al Genk, dove serve un punto per la qualificazione agli ottavi di Champions, ma già dal match di Udine è attesa una risposta. Il campionato è ancora lungo, anche se 8 punti di distacco dalla zona Champions non sono pochi. In vista dell’estate il Real Madrid ha deciso di fare altri grandi investimenti. Soprattutto in difesa e tra i giocatori nel mirino c’è anche Koulibaly, nel cui contratto da giugno scatterà anche una clausola da 150 milioni di euro.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510