HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

LIVE TMW - Brescia, Corini: "Dobbiamo ritrovare la dignità. Serve calma"

Segui la diretta testuale su TuttoMercatoWeb. Premi F5 per aggiornare!
07.12.2019 12:23 di Patrick Iannarelli    articolo letto 7703 volte
Fonte: Dall'inviato al Rigamonti, Brescia
LIVE TMW - Brescia, Corini: "Dobbiamo ritrovare la dignità. Serve calma"
11.45 - Tra pochi minuti Eugenio Corini, tecnico del Brescia, interverrà presso la sala stampa dello stadio Rigamonti per analizzare la sfida di domani contro la SPAL, in programma alle ore 15.00.

12.05 - È iniziata la conferenza stampa di mister Corini.

Domani è una finale.
"È uno scontro diretto, la SPAL a Milano ha creato i presupposti per riaprire la gara. Come tutte le squadre di A loro hanno qualità, ma ci siamo preparati e ho visto la squadra crescere giorno dopo giorno".

Come ha ritrovato la squadra?
"Bisognava ritrovare certi particolari che poi fanno la differenza. Ho visto che c'è la voglia di ritrovare determinate cose che sono state la nostra forza e che dovranno essere la nostra forza per la seconda parte di stagione".

Ha trovato una squadra spaventata?
"Io penso che in questo momento bisogna ritrovare la serenità, ma dobbiamo essere arrabbiati per lottare fino alla fine. Dobbiamo ritrovare la dignità del combattimento, servono energie da sprigionare in campo. È il fatto ritrovarsi nella battaglia, ritrovare la voglia di compattarsi. Non è solo mettersi una maglia, ma anche capire la fatica e da dove si arriva".

Molte partite l'ha vinte a centrocampo e ha ritrovato molti elementi.
"Sono stati giocatori importanti della struttura dello scorso anno. Sicuramente ritrovare Torregrossa e Ndoj è importante, sono due giocatori che alzano il livello della squadra".

TMW - Cosa è mancato nella prima parte della stagione?
"Ho sempre pensato ad un anno di sofferenza, su 38 partite devi passare su 20 sconfitte. Di conseguenza sai già che percorso devi andare a fare, poi le classifiche cambiano. Abbiamo fatto dei risultati importanti, è mancato qualcosa. Forse un pizzico di fortuna o di incisività. Adesso abbiamo quattro partite di straordinaria importanza, ma pensiamo prima alla SPAL".

Il modulo?
"La capacità è quella di avere un modulo base e un'alternativa, che ti può aiutare nei momenti complessi. La forza della squadra è quella di adattarsi".

Si affiderà al gruppo dello scorso anno?
"Loro hanno avuto una forza e delle idee che ci hanno portato a fare quel campionato. Ora inizia un nuovo percorso, ringrazio tutti ma oggi il bene è il Brescia, le scelte verranno fatte in questo modo, saranno adeguate".

Si augura un Brescia più sfrontato?
"Dobbiamo mettere in pratica un calcio propositivo e non speculativo. Non rientra nella mia idea di calcio, anche prendendo qualche gol ma avendo la consapevolezza di poterlo fare. Anche perché in A li prendi ma puoi anche segnarli".

È il mese della verità?
"Sarà importante per fare una valutazione complessiva, indubbiamente è molto importante. Veniamo da una serie lunga di sconfitte, questa squadra deve trovare attraverso il risultato stima e fiducia. Sarà difficile e complicato. Abbiamo le caratteristiche per farlo".

Meglio ricominciare fuori casa visto l'andamento. positivo?
"Vincere fuori casa in A è difficile. Abbiamo raccolto punti a Cagliari e a Udine. In casa abbiamo pagato l'emozione di qualcosa di diverso, se ho un grande rammarico è nella sfida con il Bologna. Abbiamo fatto delle prestazioni di qualità, abbiamo fatto un punto con la Fiorentina. Cerchiamo di consolidare il percorso fuori casa".

Dal punto di vista fisico come sta la squadra? Balotelli?
"Balotelli ha avuto un fastidio alla schiena, ma si è allenato. Anche Joronen, dopo l'ultimo allenamento comunicherò la formazione".

Cellino vuole farle una proposta di rinnovo.
"È stata una sorpresa assoluta, io ero rientrato con la grande voglia di rientrare per salvare il Brescia. Mi ha chiamato il presidente e mi ha parlato di rinnovo, andrò volentieri a discuterne con lui. È un attestato di stima, capisco e apprezzo quello che ha detto".

12.19 - È terminata la conferenza stampa di mister Corini.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510