HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

Inter, incontro con l'entourage di Lautaro: non c'è fretta per il rinnovo

08.12.2019 16:47 di Daniel Uccellieri    articolo letto 5218 volte
Inter, incontro con l'entourage di Lautaro: non c'è fretta per il rinnovo
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
L'Inter non mostra fretta per il rinnovo di Lautaro Martinez, ma intanto venerdì a San Siro c’erano pure Beto Yaqué e Rolando Zarate, procuratori del Toro. Come ricorda Tuttosport gli agenti resteranno a Milano anche per la sfida dei nerazzurri con il Barcellona e non solo per godersi lo spettacolo. Nei prossimi giorni è possibile un incontro fra gli agenti dell'argentino e la coppa Marotta-Ausilio. L'Inter - si legge - non ha alcuna fretta di trattare il rinnovo di Martinez. Il contratto, con scadenza 2023, è ancora molto lungo e l’ingaggio gli è stato già adeguato dopo quanto fatto la prima stagione (attualmente si attesta a 2,5 milioni, compresi i diritti di immagine).. Il club, tra l’altro, non appare neanche particolarmente preoccupato per la clausola rescissoria valida solo per l’estero (e fino al 15 luglio) presente nel contratto dell’argentino. Un po’ perché incassare 111 milioni porterebbe a una plusvalenza di quasi cento, un po’ perché Martinez ha un debito di riconoscenza non ancora saldato nei confronti dell’Inter e soprattutto perché in questi casi, più di ogni cosa, conta la volontà del giocatore e Lautaro è totalmente coinvolto per la causa.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510