HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » A tu per tu
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

...con Rastelli

“Inter, oltre ogni aspettativa. Stasera motivazioni decisive. Cagliari più forte degli ultimi trent’anni. Castrovilli resta a Firenze. E il suo erede in Serie B...”
10.12.2019 00:00 di Alessio Alaimo    articolo letto 6105 volte
...con Rastelli
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
“L’Inter sta andando oltre ogni aspettativa. Conte riesce a trarre il meglio dai suoi uomini, sta riuscendo a gestire alla grande il gruppo”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore di - tra le altre - Cagliari e Cremonese, Massimo Rastelli.

Peccato per Barella...
“Era nel suo momento migliore. Quando fai il salto in un grandissima squadra c’è bisogno di ambientarsi, lui lo ha fatto crescendo. Peccato, si, davvero”.

E stasera tra Inter e Barça, come la vede?
“Le motivazioni dell’Inter sono dieci volte superiori rispetto a quelle del Barcellona. Ma in Champions nessuno ti regala niente. Credo però che le motivazioni possano fare la differenza”.

Di cosa ha bisogno l’Inter sul mercato?
“Conte e Marotta costituiscono una coppia vincente. L‘organico è già di primo livello, non vedo lacune. Magari i nerazzurri amplieranno i reparti in attacco e a centrocampo per fare rifiatare qualche calciatore”.

La rivelazione della Serie A: il Cagliari.
“Giulini ha allestito una squadra di primissimo valore. È il Cagliari più forte degli ultimi trent’anni. Si è creato un bel mix di entusiasmo e risultato, si lavora bene e Maran sta facendo grandi cose. Con questa continuità il Cagliari può arrivare tra il quarto è il quinto posto”.

Rimpianto Nainggolan per l’Inter?
“Nainggolan è tornato dove aveva cominciato. Sono situazioni in cui c’è più il senso di appartenenza. Ma non è detto che non possa tornare”.

E leí, mister?
“Vedo tutto, mi tengo aggiornato. C’è tanto equilibrio, non ci sono squadre in grandissime difficoltà. E quindi le società danno un po’ più di tempo. Sicuramente è un campionato più equilibrato del solito”

Castrovilli protagonista a Firenze, lo vede ancora in viola?
“Per quelli che sono gli obiettivi di crescita della Fiorentina credo che il percorso passi dal mantenimento di determinati calciatori. Tra cui, appunto, Castrovilli”.

Chi è il nuovo Castrovilli in Serie B?
“Ci sono tanti ragazzi interessanti, ma è ancora presto per trovare il nuovo Castrovilli”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510