HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Editoriale
Cerca
Sondaggio TMW
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

Inter a caccia di un esterno: Marcos Alonso il nome più caldo. Con Gattuso cambiano i piani del Napoli. L’obiettivo è un regista, oltre a Berge c’è anche l’idea Torreira. Milan, è Todibo l’alternativa a Demiral

14.12.2019 14:39 di Niccolò Ceccarini    articolo letto 28592 volte
Inter a caccia di un esterno: Marcos Alonso il nome più caldo. Con Gattuso cambiano i piani del Napoli. L’obiettivo è un regista, oltre a Berge c’è anche l’idea Torreira. Milan, è Todibo  l’alternativa a Demiral
Passata la delusione della Champions League, l’Inter è già concentrata sul mercato di gennaio. Marotta e Ausilio sono a caccia di eventuali occasioni per rafforzare la squadra e dare più alternative possibili ad Antonio Conte. Di Vidal e De Paul si è già detto tutto, ora però l’Inter guarda anche sugli esterni. I problemi fisici di Asamoah stanno portando i dirigenti nerazzurri a fare una riflessione importante. C’è una possibilità che si sta profilando all’orizzonte e l’Inter è intenzionata a prenderla in considerazione ovviamente a determinate condizioni. E il nome è quello di Marcos Alonso, che dopo aver vissuto stagioni importanti al Chelsea sta pensando di tornare in Italia. Un’idea poteva essere la Juventus, visto che a sinistra in realtà di ruolo i bianconeri hanno solo Alex Sandro, ma Paratici e Sarri sono decisi ad andare avanti nella strada intrapresa questa estate, adattando all’occorrenza De Sciglio, Danilo e in assoluta emergenza anche Matuidi. È così che l’ipotesi Inter sta prendendo sempre più corpo. Il Chelsea, che tra l’altro non ha più il blocco sul mercato, potrebbe aprire anche ad una cessione. La valutazione è sui 25 milioni di euro, ma è chiaro che l’Inter pensa ad un’altra soluzione: il prestito, anche oneroso, ma con diritto di riscatto. Insomma, la partita è appena cominciata ma la situazione può diventare interessante. L’arrivo di Gattuso intanto cambia gli scenari in casa Napoli. Se fosse rimasto Ancelotti probabilmente non ci sarebbero stati movimenti significativi in entrata, ma con il nuovo tecnico a breve verrà fatto anche un punto della situazione sulle eventuali necessità, anche se l’organico resta di assoluto livello. Forse la vera grande priorità è il ruolo di regista, che dopo la partenza di Jorginho in realtà non è mai stato rimpiazzato. E qui il Napoli potrebbe anche decidere di anticipare subito l’investimento per Berge del Genk. Servono 20 milioni di euro, è questa la richiesta del club belga, anche se il centrocampista ha il contratto in scadenza nel giugno 2021. Un’altra idea porta a Torreira, che all’Arsenal non sta trovando grandi spazi e che potrebbe diventare una ghiotta occasione di mercato. Per la fascia sinistra piace sempre Castagne, ma a gennaio è difficilissimo che l’Atalanta possa privarsi di uno dei suoi titolari. Infine due aggiornamenti su Roma e Milan. Petrachi è al lavoro per trovare un’alternativa a Dzeko. Il nome più gettonato in questo momento è quello di Kean. I rossoneri invece per il ruolo di centrale hanno individuato un’alternativa a Demiral. Piace infatti molto Todibo del Barcellona, strada in salita ma da tenere in considerazione.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510