Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / inter / Serie A
Il flirt con Dybala si accende. Come potrebbe ridisegnarsi l'Inter di Inzaghi con la JoyaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 8 giugno 2022, 19:23Serie A
di Simone Bernabei

Il flirt con Dybala si accende. Come potrebbe ridisegnarsi l'Inter di Inzaghi con la Joya

Paulo Dybala e l'Inter, una pista di mercato che dopo le sensazioni e i rumors dei giorni scorsi ha preso consistenza nel pomeriggio di oggi con la visita dell'agente Jorge Antun e degli intermediari che seguono la Joya nella sede nerazzurra. In attesa degli sviluppi in arrivo da Viale della Liberazione, il tifo interista sta sognando sui social e gli slanci di immaginazione nel disegnare la squadra del prossimo anno sono già iniziati.

Un attacco al ritmo di tango
Il punto focale dell'Inter, di questa Inter, è stato fin qui Lautaro Martinez. La sua voglia di restare in nerazzurro è emersa a più riprese e a meno di offerte irrinunciabili, impossibili da escludere, il suo futuro sarà ancora alla Pinetina. Là dove potrebbe arrivare proprio il suo connazionale Dybala per formare una coppia tutta argentina, già testata e ammirata in Nazionale, che potrebbe segnare e palleggiare a ritmo di tango. Lautaro prima punta, Dybala a ruotargli intorno in una sorta di 3-5-1-1 che Simone Inzaghi ha già proposto con risultati evidenti alla Lazio. Ma pure un 3-4-2-1 con Lauti punta di riferimento e Dybala-Calhanoglu alle sue spalle, col supporto di Robin Gosens a sinistra e Dumfries (mercato permettendo) a destra. Così come con la possibilità di affiancare l'altro argentino Correa, per un trio d'attacco tutto albiceleste. Idee di nuova Inter, per ora solo quelle. In attesa di notizie dal summit di Viale della Liberazione.