Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / inter / Serie A
Tra la Roma e Smalling spunta l’Inter, ma i giallorossi aspettano ChrisTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 4 dicembre 2022, 07:45Serie A
di Dario Marchetti

Tra la Roma e Smalling spunta l’Inter, ma i giallorossi aspettano Chris

Se c’è una nota positiva nella prima parte della stagione della Roma, quella è Chris Smalling. Al di là di un paio di errori, l’inglese è stato pressoché perfetto. Ma nonostante questo Southgate ha preferito fare altre scelte per il Mondiale. Meglio per la Roma, che può godersi un giocatore rinato sotto Mourinho, anche sotto il profilo atletico, dopo i tanti infortuni in cui era incappato nella seconda stagione di Fonseca. Adesso, però, da risolvere ci sarà il problema rinnovo perché il contratto del difensore scade a giugno prossimo, ma sull’accordo pende anche l’opzione per un’altra stagione alle stesse cifre al raggiungimento del 50% delle presenze stagionali totali della Roma.

Obiettivo praticamente a un passo considerate le 21 gare già disputate tra Serie A ed Europa League. L’opzione, però, è unilaterale e quindi può essere riscattata solamente dal calciatore. Per questo quando sarà il momento toccherà a Smalling farsi avanti per dimostrare veramente quanto vuole restare nella Capitale. Da Trigoria, per il momento, sono tranquilli, ma lo erano anche con Mkhitaryan, salvo poi l’armeno accordarsi con l’Inter. E proprio i nerazzurri avrebbero già messo gli occhi addosso all’inglese perché nella politica di Marotta i parametri zero sono un profilo importante di giocatori per costruire la rosa. Come detto, comunque, dalla Roma per ora sono tranquilli, Chris dal canto suo prima di legarsi ancora al club vuole capire anche come la stessa squadra risponderà ai problemi emersi in questa prima parte di stagione.